Ellis of Richmond Tag

Londra una città di giovani assetata di grandi vini

Qui vino significa mercato del vino a livello mondiale, Master of Wine, Master Sommelier, sommelier, wine writers, bloggers, wine shop, ristoranti di lusso…

Edonism Wines London mani con vino

Edonism Wines London mani con vino

Visto per voi da Donatella Cinelli Colombini
Io e mio marito carlo Gardini siamo a Londra per il wine tasting del portafoglio del nostro importatore Ellis of Richmond e questo ci offre l’opportunità di tante piccole scoperte che adesso condivideremo.
Entriamo in uno dei palazzi della nuova finanza, One Canada Square, il quarto grattacielo più alto di Londra. Receptionist bellissime nell’atrio, un sistema di sicurezza tipo Banca d’Inghilterra e negli uffici -dove

Donatella Cinelli Colombini con Petrus

Donatella Cinelli Colombini con Petrus

incontriamo i titolari della Humble Grape– una situazione che ti aspetteresti nella Apple o nella Microsoft: uffici open space, aree comuni dove giovanissimi parlano digitando sugli hai-pad . Mi spiegano che è uno degli spazi messi a disposizione dal governo alle start up che usano nuove tecnologie. Anche quello che ci raccontano è fantascienza: la creazione di un ristorante con wine shop attraverso l’offerta del progetto via web. Come dire dal virtuale al reale. Dalle finestre il panorama è fantastico si vede anche il grattacielo Shard, una piramide di vetro che cambia colore a seconda della luce.

Violante Gardini Cinellicolombini Jr e i wine lovers inglesi

Due viaggi in UK per far assaggiare i vini di mia madre Donatella Cinelli Colombini e per conoscere altri produttori di tutto il mondo

Ellis of Richmond Suppliers Group

Ellis of Richmond Suppliers Group

Di Violante Gardini

Sono appena tornata dall’Inghilterra dove ho presentato i nostri vini nell’enoteca “The wine Reserve” di Cobham, appena fuori Londra e nella  wine cellar di “bluebird” Chelsea.  Due eventi organizzati dal nostro importatore Ellis of Richmond in due spettacolari rivendite con bottiglie di tutto il mondo. Entrambe le degustazioni full booking e la seconda addirittura a pagamento. Pensare che ci sono wine lovers disposti a pagare per ascoltare le mie spiegazioni (ovviamente assaggiando il vino) mi ha riempito di orgoglio.

In entrambe le occasioni, fra i clienti, c’erano molte donne; questo conferma i dati diffusi in occasione dell’ultimo Vinexpo che

Violante Gardini of Donatella Cinelli Colombini

Violante Gardini of Donatella Cinelli Colombini

indicano, in Inghilterra, una forte crescita dei consumi femminili di vino.  I wine lovers britannici sono più giovani di quelli italiani e generalmente danarosi. L’abbigliamento e il modo di comportarsi indicano infatti persone con ruoli e frequentazioni di alto livello.

Colpisce la loro competenza sul vino e le domande sempre molto pertinenti, evidentemente non si limitano a berlo ma leggono e visitano le zone di produzione. Una cosa è certa i vini rossi invecchiati come il Brunello di Montalcino o i grandi Borgogna sono i loro favoriti.

Questo è il mio secondo viaggio in Gran Bretagna in due mesi. A febbraio il nostro importatore, Ellis of Richmond, aveva organizzato, come ogni anno, un grande evento con tutte le cantine del suo portafoglio. Nel 2012 la degustazione era al Northumberland, in una bellissima sala poco distante da Trafalgar Square, nel pieno centro di Londra. Un soffitto altissimo con cupolette dipinte e enormi lampadari in ferro battuto, finestre di otto metri … insomma proprio un luogo elegante e molto british.