festa di divorzio Tag

Festa di divorzio e vino da divorzio con bollicine

Con la nuova moda della festa di divorzio arriva, dal comico Jeff Wysaski, il consiglio sul vino più adatto: lo Champagne da accompagnare a una torta diversa

Vino per il divorzio

Vino per il divorzio

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini
La notizia arriva da “Haffpost taste” la sezione enogastronomica dell’Haffington Post il maggiore quotidiano on line al mondo che ha scovato le raccomandazioni del comico Jeff Wysaski sui vini. Avete presente le targhette lungo gli scaffali dei supermercati? Generalmente contengono il prezzo e alcune spiegazioni tecniche come il vitigno, la zona d’origine, la maturazione in botti di rovere e simili. Ebbene Jeff Wysaski ha deciso di fare una piccola rivoluzione e scriverci frasi scherzose, provocatorie e in certi casi trasgressive. Ecco il vino che vi <<garantisce una nonna di periferia ubriaca>> quello che placa l’odio <<invece di un antico rituale con il sangue dei vostri nemici, usate questo Merlot, è così intenso che satana non sentirà la differenza>>. Per festeggiare la firma del documento di divorzio consiglia uno Champagne da bere mangiando ogni sorta di cose dolci secondo la massima << cambia torta e vai avanti>>.