turismo dei matrimoni stranieri Tag

Matrimoni stranieri e wedding destination la Toscana al top

Le coppie italiane si sposano sempre di meno ma per gli stranieri la Toscana è la più bella wedding destination – luogo per sposarsi – del mondo

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Di Donatella Cinelli Colombini

Il culmine è dell’intraprendente assessore al turismo del comune di Certaldo, in Toscana. La cittadina è il luogo natale di Giovanni Boccaccio, cioè dell’autore del Decamerone, simbolo del Medioevo più godereccio e persino erotico. Ebbene il comune organizza ogni anno Mercantia, una festa medioevale di grandissimo successo, ma l’assessore è andata oltre riunendo fotografi, agenzie di teatro, ristoranti e naturalmente wedding planner per dar vita a Certaldo Wedding, che propone la cittadina toscana come luogo di matrimoni unici perché capaci di creare una cornice medievale, e addirittura boccaccesca, intorno ai novelli sposi. Viva l’intraprendenza dico io!

WEDDING DESTINATION: OPPORTUNITA’ O MINACCIA?

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Invece Roberta Scorranese, in un articolo del Corriere della Sera, si chiede se questo non trasformi luoghi storici autentici e di grande fascino in set cinematografici di dubbio gusto, mettendo anche a rischio l’integrità del patrimonio culturale.

BUSINESS DEI MATRIMONI

In realtà il turismo dei matrimoni stranieri vale 440 milioni di Euro e l’italietta, sempre a corto di soldi, non può proprio farne a meno. E infatti c’è persino una fiera dedicata, il Buy Wedding in Italy a Bologna.
Se i capostipiti di questa moda sono stati Tyrone Power e Linda Christian con le loro nozze a Roma nel 1949, che si sono trascinati dietro un’infinità di coppie a stelle e strisce, la Puglia è quella che, di recente, ha fatto più sensazione con i matrimoni indiani da 800 super VIP col turbante a Borgo Ignazia. Nonostante questo un recente sondaggio di Travel+Leisure India & South Asia, rivista del life style di lusso, ha decretato che la Toscana è la wedding destination preferita nel mondo.