Matrimoni stranieri e wedding destination la Toscana al top

Matrimoni stranieri e wedding destination la Toscana al top

Le coppie italiane si sposano sempre di meno ma per gli stranieri la Toscana è la più bella wedding destination – luogo per sposarsi – del mondo

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Di Donatella Cinelli Colombini

Il culmine è dell’intraprendente assessore al turismo del comune di Certaldo, in Toscana. La cittadina è il luogo natale di Giovanni Boccaccio, cioè dell’autore del Decamerone, simbolo del Medioevo più godereccio e persino erotico. Ebbene il comune organizza ogni anno Mercantia, una festa medioevale di grandissimo successo, ma l’assessore è andata oltre riunendo fotografi, agenzie di teatro, ristoranti e naturalmente wedding planner per dar vita a Certaldo Wedding, che propone la cittadina toscana come luogo di matrimoni unici perché capaci di creare una cornice medievale, e addirittura boccaccesca, intorno ai novelli sposi. Viva l’intraprendenza dico io!

WEDDING DESTINATION: OPPORTUNITA’ O MINACCIA?

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Invece Roberta Scorranese, in un articolo del Corriere della Sera, si chiede se questo non trasformi luoghi storici autentici e di grande fascino in set cinematografici di dubbio gusto, mettendo anche a rischio l’integrità del patrimonio culturale.

BUSINESS DEI MATRIMONI

In realtà il turismo dei matrimoni stranieri vale 440 milioni di Euro e l’italietta, sempre a corto di soldi, non può proprio farne a meno. E infatti c’è persino una fiera dedicata, il Buy Wedding in Italy a Bologna.
Se i capostipiti di questa moda sono stati Tyrone Power e Linda Christian con le loro nozze a Roma nel 1949, che si sono trascinati dietro un’infinità di coppie a stelle e strisce, la Puglia è quella che, di recente, ha fatto più sensazione con i matrimoni indiani da 800 super VIP col turbante a Borgo Ignazia. Nonostante questo un recente sondaggio di Travel+Leisure India & South Asia, rivista del life style di lusso, ha decretato che la Toscana è la wedding destination preferita nel mondo.

TOSCANA WEDDING DESTINATION MIGLIORE DEL MONDO

matrimonio in cantina Fattoria del Colle

Wedding-destination-matrimonio-in-Toscana-Fattoria-del-Colle

Secondo i dati del Centro Studi Turistici, la Toscana ha ospitato 2.567 matrimoni di coppie straniere nel 2016, con una spesa media di 54.980 € ciascuno. Questo significa che un terzo del business dei matrimoni esteri è nella mia regione. Ci sono feste da un milione e mezzo di Euro e eventi molto più abbordabili e, per fortuna, mancano le esagerazioni che hanno preoccupato Roberta Scorranese per lo svilimento del patrimonio artistico. A mia esperienza nessuno chiede un Colosseo di cartapesta e neanche scenografie molto invasive perché la scelta della Toscana è proprio legata all’apprezzamento di monumenti d’arte, paesaggio e enogastronomia per cui la regione è famosa. Essi diventano parti integranti della cerimonia e della festa.

MATRIMONI ALLA FATTORIA DEL COLLE NELLA TOSCANA PIU’ BELLA

matrimonio in Toscana Fattoria del Colle aperitivi in piscina

matrimonio in Toscana Fattoria del Colle aperitivi in piscina

Alla Fattoria del Colle di Trequanda, che è un piccolo borgo rurale con villa cinquecentesca, organizziamo 10 -15 matrimoni ogni anno e sono tutti diversi perché ogni coppia ha un suo sogno per celebrare l’amore. Tuttavia la cosa che tutti gli sposi chiedono è un programma vario, per esempio cerimonia nel belvedere, aperitivo nel prato intorno alle piscine, cena nella veranda del ristorante con tovaglie di lino, candelieri e fiori freschi, taglio della torta nel boschetto con le luci fra gli alberi a creare un’atmosfera da fiaba e infine party nel fienile con Dj e open bar per ballare. Eleganza campagnola che mette tutti a loro agio, prelibati piatti di cucina tradizionale e grandi vini. Tutti ma proprio tutti gli sposi sono ripartiti felicissimi anche per aver trascorso la luna di miele nella camera costruita per il Granduca Leopoldo d’Asburgo, sovrano della Toscana e la sua amante Isabella.

Wine destination: wine experiences, spa, accommodation

Wine destination: wine experiences, spa, accommodation

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi