viaggiatori high-spender Tag

IL LUSSO NEL TURISMO E NEL VINO

IL TURISMO LUXURY IN ITALIA CRESCERA’ PIU’ DEGLI ALTRI SEGMENTI ENTRO IL 2025. IL MERCATO DEI VINI DA INVESTIMENTO PRECIPITA E I FINE WINE TORNANO NEI BICCHIERI

turismo del lusso ristoranti e alberghi stellati in Italia

turismo del lusso ristoranti e alberghi stellati in Italia

di Donatella Cinelli Colombini #winedestination

Il mercato del lusso ha molte facce: cresce la richiesta di viaggi luxury e forse la voglia di bere fine wines, mentre cala il numero di chi compra bottiglie a fini speculativi per tenerle nei magazzini – cassaforte.
Enit prevede, entro il 2025, una crescita del segmento di turismo di lusso in Italia superiore agli altri target. Il principale attrattore dei viaggiatori high-spender saranno l’enogastronomia e le bellezze artistiche e culturali. Lo studio è di Enit e Unioncamere, realizzato con il supporto tecnico di Isnart (ottobre 2023) e conferma l’impressione che scaturisce dal riposizionamento dell’offerta alberghiera italiana che cresce nei 4-5 stelle e 5 stelle lusso (21% del totale + 3% nell’ultimo anno) mentre cala nelle categorie con 2 e 3 stelle sotto la pressione di offerte alternative quali gli alloggi privati tipo Airbnb oppure gli agriturismi.
Le presenze cioè i pernottamenti nelle strutture alberghiere più lussuose sono aumentati nel 2022 del 63% riportandosi quasi ai livelli pre covid.