vino e qualità Tag

SANGIOVESE BIANCO E VIGNE IMPAZZITE

PENSATE A UN GRAPPOLO DI SANGIOVESE BIANCO OPPURE A UNA VITE CON LE FOGLIE VERDI D’INVERNO. QUESTE E ALTRE LE PAZZIE INNESCATE DAL NUOVO CLIMA NELLA VIGNA

 

 

Sangiovese con grappoli bianchi anomalia causata dal clima

Sangiovese con grappoli bianchi anomalia causata dal clima

di Donatella Cinelli Colombini #winedestination 

Confesso di essere rimasta stupita anch’io ma l’autore dell’articolo è Alberto Polliotti Professore Associato dell’Università di Perugia e non un blogger di gossip. Inoltre la testata in cui è pubblicato l’articolo “VVQ Vigne, vino e qualità” ha un comitato scientifico a prova di bomba …. Mica il Vernacoliere!!!!

Quindi, le note che seguono non sono uno scherzo e vi invito ad andare a leggere l’articolo originarle per accertarvene.

Il punto è che sembrano incredibili.
Tutti sappiamo che il clima attuale è caratterizzato da estremi mai visti prima: radiazioni ultraviolette aumentate a dismisura, temperature dell’aria mai registrate in passato, sbalzi termici fino a 15°C in un giorno, bombe d’acqua che allagano intere regioni, carenze idriche di mesi e mesi ….
Ma anche la vigna sta impazzendo con anomalie – vecchie e nuove – ma più frequenti che nel passato.