Festa delle Donne del Vino domani, non mancate!

Festa-delle-Donne-del-Vino-Valerio-Marini

Festa delle Donne del Vino domani, non mancate!

Le Donne del vino della Toscana vi aspettano. Nelle vignette di Valerio Marini la Festa delle Donne del vino alla Fattoria del Colle

Festa-delle-Donne-del-Vino-Valerio-Marini

Festa-delle-Donne-del-Vino-Valerio-Marini

Ecco come ha interpretato la Festa delle Donne del Vino alla Fattoria del Colle il vignettista Valerio Marini, noto per le sue immagini umoristiche pubblicate nella Gazzetta dello Sport. Con tratto sicuro e un pizzico di ironia ha rappresnetato il tema della serata <<una scarpa e un brindisi possono cambairti la vita: Cenerentola lo dimostra>> .

Questo è il programma di domani alle 18 alla Fattoria del Colle (Siena). Ci sarà una degustazione itinerante con 4 vini e quattro soste dedicate alla scoperta della villa cinquecentesca con la camera del Granduca di Toscana, della cantina e la scuola di cucina. Insieme al vino ci saranno le scarpe create appositamente da Nicola Bachini stilista del Calzaturificio “Gardenia” dove la manualità artigiana si associa a un design raffinato e di tendenza.

Mauro-Remaschi-Donatella-Cinelli-Colombini- Antonella-D'Isanto

Mauro-Remaschi-Donatella-Cinelli-Colombini- Antonella-D’Isanto

I momenti della giornata, le situazioni, il tipo di incontri …. saranno dunque abbinati a stivaletti, ballerine, tacco 12, così come all’assaggio di Chianti superiore, Brunello o Cenerentola Doc Orcia. Anzi è proprio questo vino il filo conduttore della serata perché <<una scarpa e un brindisi possono cambiarti la vita …. Cenerentola lo dimostra!>> dice la padrona di Casa Donatella Cinelli Colombini che sarà protagonista anche di una piccola lezione di bon ton della tavola con i segreti di un perfetto servizio del vino.
Al termine delle visite guidate ( dalle 18 alle 20) ci sarà qualche piccolo assaggio toscano e poi, chi lo vorrà, potrà trattenersi a cena all’osteria della Fattoria del Colle dove sarà servito un menù speciale tutto dedicato alle donne (35€ vini inclusi)

PROGRAMMI DELLA FESTA DELLE DONNE DEL VINO IN TOSCANA

Firenze

DONNE-DEL-VINO-DELLA-TOSCANA-CON-ASSESSORE-REMASCHI

DONNE-DEL-VINO-DELLA-TOSCANA-CON-ASSESSORE-REMASCHI

A Firenze, negli spazi dello Chalet Fontana, suoneranno le note di Verdi, Mascagni e Donizetti in abbinamento alle etichette dell’azienda I Balzini di Antonella D’Isanto. La sommelier Marta Da Ponte a Quarto si soffermerà sui segreti per portare il vino in tavola nel modo più corretto. Il servizio, la temperatura e la scelta dei bicchieri fino all’abbinamento con il cibo, alternando a quello del palato, il gusto dell’udito con brindisi in abbinamento alle opere liriche più famose.

Visite in cantina con tasting e aneddoti in chiave femminile, sono in programma al Castello di Querceto a Greve in Chianti, con l’accoglienza firmata da Maria Antonietta Corsi e assaggi della Gran Selezione di Chianti Classico “Il Picchio”.

Sempre il Gallo Nero sarà il protagonista delle iniziative promosse da Albiera

Festa-delle-Donne-del-Vino-Fattoria-del Colle

Festa-delle-Donne-del-Vino-Fattoria-del Colle

Antinori di Marchesi Antinori: l’affascinante Cantina nel Chianti Classico, a San Casciano Val di Pesa, aprirà le sue porte a gruppi femminili di wine lovers per due diverse visite guidate pomeridiane (alle 15.30 e alle 16) ad ingresso gratuito.

Alla Fattoria di Vetrice di Pontassieve, Cristiana Grati accoglierà i suoi ospiti con una degustazione a base di quattro vini prodotti nell’area del Chianti Rufina, in abbinamento alle interpretazioni gastronomiche di Toscani da Sempre di Stefano Frassineti

Infine, Maria Giulia Frova della Tenuta Il Corno proporrà una cena a tema, con quattro golose portate, ed una visita in cantina nella sua tenuta nel comune di San Casciano Val di Pesa.

Siena

A Montalcino, la Fattoria dei Barbi presenterà il Brunello “Vigna del Fiore”, nato per celebrare i 50 anni della sua creatrice, Francesca Cinelli Colombini. Qui sarà possibile visitare la cantina di invecchiamento e ammirare le bottiglie centenarie, assieme alle magnifiche e storiche botti che vi trovano posto, concludendo poi con gli assaggi della cucina della casa.

FESTA-DEL-VINO-DELLE-DONNE-MONTEPULCIANO

FESTA-DEL-VINO-DELLE-DONNE-MONTEPULCIANO

A Montepulciano, invece, Miriam Caporali della Tenuta Valdipiatta accoglierà i suoi ospiti all’interno dello storico Caffè Poliziano per una degustazione in rosa, dove saranno protagoniste Alessandra Ruggi di Onav, con assaggi enologici guidati di Nobile di Montepulciano

Sempre nella terra del Nobile, la Fattoria di Petroio di Diana Lenzi e Palazzo Vecchio di Maria Alessandra Sbernadori si uniranno in una serata all’Enoteca La Dogana, in località Valiano di Montepulciano, che proporrà una degustazione in rosa, intitolata “Vitis vinifera.

Prato
La giornalista e comunicatrice Marzia Morganti Tempestini è l’ideatrice dell’incontro “Giovani e Creative, quelle che mettono il mondo in tavola”. A Palazzo Banci Buonamici di Prato saranno protagoniste una giovane chef etiope, una cuoca thailandese ed una pasticcera italiana che racconteranno le loro esperienze a che fare con il gusto.

Da Artimino, nei saloni della villa “La Ferdinanda” patrimonio dell’Umanità Unesco, si celebrano i mille volti di Caterina de’ Medici attraverso i piatti ispirati alla regina di Francia, assaggi enologici e la presentazione del volume “Caterina la Magnifica” di Celi e Santangelo che tratteggiano il profilo della nobildonna.

Festa-delle-Donne-del-Vino-Tenuta -del-Corno

Festa-delle-Donne-del-Vino-Tenuta -del-Corno

Grosseto
In provincia di Grosseto, si potrà gustare la “cena della grappa”, con una serie di piatti cucinati impiegando in cucina i distillati. Accadrà alla Distelleria Nannoni di Priscilla Occhipinti (località Aratrice, nel comune di Civitella Paganico, in provincia di Grosseto), con tanto di spettacolo-concorso a premio per rendere ancora più accattivante la partecipazione dei commensali. In palio una bottiglia speciale, firmata per l’occasione da Dominga Tammone.

La Fattoria La Maliosa di Antonella Manuli a Manciano, invece, riempirà con i suoi vini il Ristorante stellato “All’Acquacotta” di Saturnia, dove si terrà un talk dedicato al vino naturale e si potrà gustare un menu degustazione studiato ad hoc.

Livorno
Luisa Silvestrini dell’azienda pisana Le Colline di Sopra di Montescudaio sarà in trasferta al ristorante Volver di Rosignano Solvay, nella zona del porto turistico Cala de Medici, per un aperitivo guidato dalla stessa titolare per soffermarsi sulle interpretazioni enologiche al femminile.
I programmi dettagliati su http://www.festadonnedelvino.it/