L’11 febbraio alle 17 inizia l’anno cinese 4718

Il-Drago-e-le-8-colo.be

L’11 febbraio alle 17 inizia l’anno cinese 4718

Oggi è l’ultimo dell’anno nel calendario cinese. Inizia l’anno del bue che noi festeggeremo con il Drago e le 8 Colombe, ravioli e involtini primavera

 

Il Drago e le 8 Colombe con ravioli al vapore e involtini primavera

Capodanno cinese: Il Drago e le 8 Colombe con ravioli al vapore e involtini primavera

I cinesi iniziarono a contare gli anni nel 2637 avanti Cristo. Grandi conoscitori della volta celeste, crearono un calendario lunisolare simile a quello ebraico, con un ciclo che si ripete ogni 60 anni. Marco Polo, arrivando in Cina trovò questo calendario e una giornata divisa in 12 ore.
All’inizio del Novecento la Cina abbandonò la numerazione degli anni che era basata sulla salita al trono del nuovo imperatore e decide di usare solo il numero progressivo degli anni. Il 12 febbraio inizia il 4718, giocando con le parole potremmo dire i Cinesi che sono nel nostro futuro.

 

IL DRAGO E LE 8 COLOMBE IGT PER FESTEGGIARE IL CAPODANNO CINESE

Napoletani in Cina Donguangg Masterclass di Donatella Cinelli Colombini

Sommelier cinesi – capodanno cinese e vino rosso italiano Il Drago e le 8 Colombe

Quest’anno anche noi festeggeremo il capodanno cinese gustando il nostro vino Supertuscan IGT Toscana Il Drago e le 8 Colombe insieme a qualche delizioso cibo del gigante asiatico: involtini primavera e ravioli  al vapore che portano fortuna e ricchezza.
Il Drago e le 8 Colombe è un vino nato per celebrare la parte maschile della famiglia e delle cantine di Donatella Cinelli Colombini, suo marito Carlo Gardini, mentre le 8 colombe simboleggiano la componente femminile delle prime cantine italiane con un organico di sole donne. E’ un vino potente e vellutato fatto con Sangiovese che apporta eleganza, Merlot che conferisce morbidezza e Sagrantino che dona struttura.
La scelta dal Drago e le 8 Colombe per accompagnare il “cenone” del capodanno cinese dipende dal fatto che il vino deve essere rosso e questo ha un’intrigante nota piccante particolarmente adatta a accompagnare i cibi asiatici.

 

QUANDO BRINDARE AL NUOVO ANNO CINESE

A causa del fuso orario la mezzanotte del capodanno cinese corrisponde, in Italia, alle 17 di giovedì 11 febbraio. L’inizio dell’anno è calcolato in base ai cicli lunari, e dà inizio a grandiosi festeggiamenti che nella prima settimana coincidono con le vacanze invernali a scuola e al lavoro.
Ogni anno è dedicato ad un animale dello zodiaco cinese con un ciclo che si ripete ogni 12 anni: topo, bufalo, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale. Il 2021 è l’anno del bue o del bufalo.

 

I RITI DEL CAPODANNO CINESE

I festeggiamenti sono preceduti da grandi pulizie della casa e shopping di regali. L’ultimo dell’anno la casa viene decorata, in genere avviene un cenone in famiglia con doni ai bambini dentro buste rosse. Il nuovo anno è accolto con fuochi d’artificio e offerte votive agli antenati. Ogni giorno ha un rituale diverso secondo la tradizione: il 12 febbraio sarà il giorno della visitazione delle tome, il 13 quello in cui portare i nuovi nati a conoscere i nonni e il 17 è il migliore per sbarazzarsi delle cose vecchie.
I festeggiamenti sono chiusi dalla festa delle lanterne, quando la casa viene meticolosamente pulita per mandare via la sfortuna dell’anno precedente. Come dice il nome ci sono lanterne rosse ovunque ed è tradizione mangiare i ravioli dolci.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Approfondisci

Chiudi