Sexy, elegante e ottimo il Brunello 2006 di Donatella Cinelli Colombini

Sexy, elegante, ottimo

Sexy, elegante e ottimo il Brunello 2006 di Donatella Cinelli Colombini

[gplusone]

Ognuno a suo modo ma tutti giudicano bene il Brunello 2006 del Casato Prime Donne di Montalcino.  Stephen Tanzers nel suo “International Wine Cellar” gli da 90/100, per lui è un Brunello sexy. Christian Eder su “Vinum” lo mette fra i Brunello ELEGANZ con il punteggio 16,5/100

Un giudizio positivo che riguarda tutti i produttori di Montalcino. Infatti moltissimi Brunello 2006 stanno ottenendo consensi da parte della stampa specializzata e soprattutto da parte del mercato. Un successo che cresce mese dopo mese e dimostra come il mercato sappia scegliere e

Brunello di Montalcino. Sexy, elegante, ottimo

Brunello di Montalcino. Sexy, elegante, ottimo

capisca al volo quando arriva un vino da comprare. A questo punto possiamo affermare che, con la vendemmia  2006, i vini di Montalcino sono tornati sul palcoscenico internazionale e sono di nuovo i preferiti da parte dei consumatori più esperti.

Per fortuna l’annata 2006 è la prima di una sequenza positiva di cui fanno parte le vendemmie 2007 e la 2010. Più elegante ma meno potente la 2008 mentre decisamente difficile la 2009 che, nella cantina Casato Prime Donne è stata ridotta a 1/3 della produzione normale.

Alla fine “W Montalcino”, un territorio da vino con pochi rivali nel mondo, un dono della natura agli uomini della campagna che sanno trarne dei grandissimi frutti.