Anche il Brunello ha la sua band

Zest

Anche il Brunello ha la sua band

I Baustelle nel Vino Nobile di Montepulciano, Gianna Nannini targata Chianti e ora gli Zest gruppo rock nato in una cantina di Brunello

Zest

Zest

E’ nato 10 anni fa e si chiama Zest termine inglese che indica gioia di vivere ma anche limone.

Zest nasce, suona e registra nella cantina di Badia Ardenga a Torrenieri –Montalcino. Una cantina museo sorta in una stazione per il cambio dei cavalli lungo la via Francigena. Qui Mario Ciacci ha raccolto le testimonianze di un passato millenario e offre ai visitatori grandi vini e una passione infinita.

Ma ecco che  “MontalcinoNews” ci rivela l’attualità di questo luogo suggestivo:  Paolo Ciacci, cantante e chitarrista, Jacopo Casini alla batteria, Simone Fantacci al basso, Andrea  e Maycol Chehi alle chitarre hanno creano il wine rock in mezzo alle botti di Brunello e ora lo stanno portando in giro per tutta la Toscana.

Il loro disco Zest è in vendita su iTunes.

Piccolo aneddoto, nonostante la differenza di età io e Paolo Ciacci siamo stati nella stesa classe. Non sono ripetente ma ho frequentato con lui un interessantissimo corso sui vini rossi all’Università di Bordeaux.

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini

wine-destination

wine-destination
                                                                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi