Bulle & impossibili

bulle-e-impossibili

Bulle & impossibili

Erina Lo Presti un’attrice di Montalcino nel trio comico femminile più famoso del teatro italiano “Le galline” con una nuova produzione esilarante

bulle-e-impossibili

bulle-e-impossibili

Visto per voi da Donatella Cinelli Colombini

La storia è questa: tre donne cinquantenni, che a stento riescono a mettere insieme i soldi per vivere, decidono di cambiare vita e diventare rapinatrici. Ovviamente il furto in banca fallisce e le tre sono costrette a fuggire a gambe levate inseguite dalla polizia. Quando tutto sembra perduto arriva un colpo di fortuna che cambia le cose e le neo criminali …. Una commedia di travolgente comicità che tocca argomenti seri come la disoccupazione, la disperazione e la voglia di rivincita della donne dandone una lettura ironica che usa il paradosso e gli stereotipi femminili per rivelare realtà anche molto crude e attuali.
Sul palcoscenico Erina Lo Presti una montalcinese DOCG che dal 1986 fa parte del trio comico “Le Galline” , lo stesso gruppo che recita ora nella commedia “Bulle & impossibili– cronaca di un miracolo supplementare” su un testo di Donatella Diamanti in scena il 17 al 22 marzo al Teatro di Rifredi a Firenze Se in gioventù le nostre galline avevano una comicità più leggera ora i loro

Bulle & impossibili

Bulle & impossibili

contenuti sono diventati più profondi e, pur mantenendo lo strumento del paradosso surreale come tratto distintivo si propongono come testimoni irriverenti di una società italiana che oscilla fra la cialtroneria e la generosità. La Prima davanti a 700 spettatori ha ottenuto applausi scroscianti.
Katia Beni, Sonia Grassi, Erina Maria Lo Presti (in arte Le Galline) e Letizia Pardi vi faranno trascorrere qualche ora divertente e capace di lasciare tracce forti dentro di voi. Non perdete questa bella occasione.
Un mix di grande capacità interpretativa e follia che ridona dignità artistica alla comicità teatrale sulle orme di Pirandello e De Filippo. Questa forma d’arte è ridotta troppo spesso in piccoli sketch televisivi mentre il racconto surreale del paradosso sviluppato in forma comica ha una capacità di dissacrare dirompente e si pone

Le Galline

Le Galline

come una lente di ingrandimento nei confronti della realtà anche più cruda.
Conosco Erina Lo Presti fino da quando era bambina e bazzicava nel negozio di antiquariato della madre. Sempre bella, vivace, curiosa… un vero folletto. Poi ha lasciato Montalcino per recitare, con grande successo nei teatri di tutta Italia ed ha sposato Alessandro Schwed un intellettuale che ha dato profondità anche alle sue interpretazioni da attrice. Negli anni Settanta, Schwed ha partecipato con lo pseudonimo di Jiga Melik, alla rivista satirica “Il Male”. Alessandro e Erina condividono la passione per il teatro per il quale lui ha scritto numerosi testi. Oltre ai libri pubblicati con Mondadori e la collaborazione con il Gruppo Espresso, il “Secolo XIX” e Il “Foglio” ha recentemente pubblicato Montalcino di sorpresa, una narrazione appassionata e visionaria della terra del Brunello.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi