Gilberto Simoni insegna il cicloturismo

Gilberto simoni

Gilberto Simoni insegna il cicloturismo

Gilberto simoni

Gilberto simoni

A San Quirico d’Orcia un convegno sul cicloturismo ha mostrato la grande crescita di questo sport ma anche i pericoli costituiti dal traffico stradale.

Sabato 19 marzo nello splendido Palazzo Chigi di San Quirico d’Orcia, il Comune aveva  organizzato un convegno sul cicloturismo insieme a un gruppo di appassionati di cultura e ciclismo di Pienza capeggiati da Gianpietro Colombini. C’era uno dei più grandi campioni italiani – Gilberto Simoni – che ha portato la sua testimonianza di atleta professionista e, ora, di amatore che va in bicicletta per tenersi in forma e per godersi dei luoghi di particolare bellezza come la Val d’Orcia. C’era anche Fabio Masotti degli “Amici della bicicletta” di Siena, che ha inventato “Binbinbici” un evento cha si è diffuso, con gran successo, in tutta Italia.
Tutti hanno concordato su tre punti: il cicloturismo è una moda in grande crescita, auto, camion e soprattutto moto, sono un serio pericolo per chi va in bicicletta, l’Italia è poverissima di piste ciclabili e percorsi per cicloturisti.
E’ stato bello ascoltare Simoni, proprio un bel personaggio. E’ piccolo di statura e di corporatura ma è un fascio di muscoli. Sa ascoltare e sorride spesso, parla poco con spiccato accento trentino, con la bocca leggermente serrata come usa in quella zona. Ha una vena ironica decisamente piacevole, si esprime in modo diretto e senza fronzoli.
E’ molto legato alla sua terra d’origine e quando ha sentito che noi parlavamo della Val d’Orcia come della nostra terra anche lui ha parlato delle sue valli.
E’ rimasto colpito dalla bellezza di San Quirico. Come non rimanere affascinati da questo paese da sogno dove anche le mura medioevali sono circondate da roseti e le strade del centro storico sembrano salotti.

wine-destination

wine-destination
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi