I Pinot Noir con cui fare un figurone

2015 Greenhough Hope Vineyard Pinot Noir, Nelson, New Zealand

I Pinot Noir con cui fare un figurone

Mettete da parte i luoghi comuni come il buon Pinot Noir è carissimo, il miglior vino neozelandese è il Sauvignon … ecco 9 Pinot strepitosi ma abbordabili

2015 Greenhough Hope Vineyard Pinot Noir, Nelson, New Zealand

2015 Greenhough Hope Vineyard Pinot Noir, Nelson, New Zealand

Di Donatella Cinelli Colombini

Il nome stesso evoca eleganza: Pinot Noir, come il tubino di velluto nero da indossare a una cena di gala.
La parola che si associa automaticamente a Pinot Noir è Borgogna e subito dopo la cantina più celebre e celebrata Domaine de la Romanée-Conti. Da qui un’altra associazione di idee: Pinot Noir uguale alto prezzo. Certo che se pensiamo a quella appena citata le cifre sono astronomiche: 20.600 Dollari a bottiglia di media. Una cassetta da sei costa quanto una casa.

I NUOVI TERRITORI DEL PINOT NOIR

Ma forse, uscendo da questi luoghi comuni e soprattutto esplorando le nuove regioni produttrici è

nautilusestate-pinot-noir-marlborough

nautilusestate-pinot-noir-marlborough

possibile gustare splendidi Pinot Noir senza vuotare il conto corrente: Nuova Zelanda, Oregon, Cile, Australia, Germania, Argentina …
Da Wine Searcher arriva la lista dei Pinot Noir con la qualità più alta e il prezzo più abbordabile. Deriva da una semplice divisione fra la media dei punteggi della critica e la media dei listini di vendita.

NUOVA ZELANDA REGINA DEI PINOT NOIR CON OTTIMO RAPPORTO QUALITA’ PREZZO

Il risultato è la possibilità di comprare un Pinot Noir da 91/100 a 20 Euro. I best buy arrivano quasi tutti dalla Nuova Zelanda e dalle regioni di Martinborough e Marlborough. Hanno tutti un rating superiore a 90/100 e sorprendentemente superano le etichette argentine, tradizionalmente note per i prezzi bassi, e Australiane nel rapporto qualità prezzo. La cosa ancora più sorprendente è che i Pinot Noir neozelandesi sono più convenienti dei Sauvignon provenienti dalla stessa isola kiwi, benché siano meno costosi e più facili da produrre.

2014 Dog Point Pinot Noir, Marlborough, New Zealand

2014 Dog Point Pinot Noir, Marlborough, New Zealand

Anzi è opportuno abbandonare i luoghi comuni e cominciare a assaggiare il Pinot Noir neozelandese smettendo di ordinare il solito Sauvignon. Se qualcuno si chiede dove comprare queste bottiglie la risposta è facile, basta cercarle in Wine Searcher, dove c’è la lista delle enoteche che le vendono.

LISTA DEI PINOT NOIR PIU’ BUONI E CONVENIENTI

2015 Greenhough Hope Vineyard Pinot Noir, Nelson, New Zealand
2014 Nautilus Estate Southern Valleys Pinot Noir, Marlborough, New Zealand
2014 Dog Point Pinot Noir, Marlborough, New Zealand
2013 Escarpment Pinot Noir, Martinborough, New Zealand
2015 Craggy Range Te Muna Road Vineyard Pinot Noir, Martinborough, New Zealand
2014 Escarpment Kupe Pinot Noir, Martinborough, New Zealand
2013 Ata Rangi Pinot Noir, Martinborough, New Zealand
2015 Patz & Hall Chenoweth Ranch Pinot Noir, Russian River Valley
2012 Felton Road Calvert Pinot Noir, Bannockburn, New Zealand

wine-destination

wine-destination
                                                                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi