Perché voterò Renzi e spero che lo farete anche voi

Vanity Fair copertina

Perché voterò Renzi e spero che lo farete anche voi

Non ha la bacchetta magica ma almeno ci prova. Promette un cambiamento e questa è la cosa principale, ma crede anche nel talento e non nelle clientele

Vanity Fair copertina

Vanity Fair copertina

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini

La politica non mi piace, soprattutto non mi piace la politica che vedo qui in Italia, ma continuo a sperare in una rinascita, a sperare che sia possibile avere coraggio, cambiare le cose e uscire dalla crisi. Per questo sostengo chi vuole provarci, come Matteo Renzi

Qualche francobollo delle cose che ha detto di recente

————-

19 novembre – da eNEWS 376
Sul Ministro Cancellieri <<Cancellieri dice ai giornali “Se ci fosse stato il vecchio PD mi avrebbe difeso”. Non so. Io spero che ci sia un PD nuovo. E lo spero per l’Italia, non per Cancellieri.>>
Sull’alluvione in Sardegna << negli ultimi 50 anni le alluvioni hanno travolto circa 1.500 centri urbani provocando 4.200 morti e quasi mezzo milione di sfollati. Quante vittime dobbiamo ancora contare perché finalmente si consideri la difesa del suolo una grande emergenza nazionale?>>
Giusto, provaci Matteo, salvaci dalle acque come Noè!

20 novembre – da “Vanity Fair” <<Via le province, via il Senato, via la metà delle poltrone nei consigli regionali, nelle giunte, nelle aziende partecipate. Dimezzare il numero dei politici, raddoppiare il numero delle biblioteche e degli asili nido: su 100 famiglie che fanno richiesta solo 14 trovano posto, si rende conto? >>
Questo si che mi piace!
<<facciamo un dibattito televisivo e chiediamo a Berlusconi che cosa ha fatto per riformare la burocrazia. Ha sempre

Roberto-Benigni_Matteo Renzi

Roberto-Benigni_Matteo Renzi

parlato di Imu da togliere, di tasse da abbassare, ma poi non le ha abbassate, anzi la pressione fiscale è aumentata. Ha detto: noi siamo contro lo Stato. Ma poi ha aumentato la spesa pubblica. In questo scenario, la sinistra lo ha contestato più come persona che non come politico.>>
Verissimo, purtroppo, ci siamo stufati di sentir parlare di bunga-bunga, amanti minorenni e frodi al fisco.
<< io ho detto: “Dobbiamo andare a prendere il voto di chi per vent’anni ha votato Berlusconi e oggi è deluso”, e la sinistra mi ha attaccato: “Sei un infiltrato”. Ma il non prendere il voto degli altri, alla fine, che cosa ha portato? Le larghe intese>>

Matteo-Renzi-Maria-De-Filippi

Matteo-Renzi-Maria-De-Filippi

Ma si prendiamoceli questi voti! Persino mia madre, che è berlusconiana da vent’anni, vuole votare Renzi.

———————-

21 novembre saluto al congresso della “Società italiana di Medicina generale”
<<C’è bisogno di uscire da questa sorta di dittatura del pensiero comune per cui la crisi è solo di natura economica e tornare a capire che tipo di società vogliamo costruire……La parola benessere non è soltanto un fattore economico, la crisi che stiamo vivendo come comunità non è solo economica ma di modello di società e di modelli educativi che noi dobbiamo trasmettere”
Esatto, siamo in un guaio che va oltre la crisi economica. Per usare a una frase resa celebre da Wilde e Nietzsche << di tutto conosciamo il prezzo e di niente il valore>>

wine-destination

wine-destination
                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi