PIT pace fatta fra Regione Toscana e Consorzi

Anna Marson

PIT pace fatta fra Regione Toscana e Consorzi

Finito il tormentone estivo sui vigneti toscani, dopo polemiche roventi ora la Regione e il mondo agricolo sono a lavoro insieme per adattare il PIT

Anna Marson

Anna Marson

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini

Il momento di svolta è arrivato il 29 settembre a Firenze nella sede della Giunta regionale quando gli assessori Anna Marson e Gianni Salvadori hanno incontrato i presidenti dei consorzi dei vini toscani.

Gianni Salvadori

Gianni Salvadori

La riunione era partita male, con l’Assessore all’Agricoltura Salvadori nel ruolo di paciere e quello dell’urbanistica Marson decisamente offesa. Per tutta l’estate le polemiche sui giornali erano state roventi: i produttori gridavano la loro rabbia contro un PIT che poneva i vigneti fra le criticità del paesaggio e bollavano il piano come <<anacronistico e sbagliato>> chiedendo di riscriverlo interamente. Polemiche che sono rimbalzate nella stampa estera e hanno poi coinvolto molte personalità della cultura e del mondo agricolo, come il Presidente onorario dei Georgofili Franco Scaramuzzi e lo storico d’arte Philippe Daverio. Tutti bocciavano il piano rilevando come rischiasse di produrre effetti opposti a quelli della difesa del paesaggio a causa di un probabile abbandono delle campagne.

Vigneti in Toscana

Vigneti in Toscana

Attacchi, anche personali, a cui l’Assessore Marson aveva inizialmente risposto con indignazione, poi precisando che le norme contenute nel PIT costituivano solo un indirizzo per le politiche regionali, infine ammettendo che i contenuti del Pit erano, in certi punti, andati oltre le intenzioni dell’Amministrazione regionale. Infatti parole come vietare, interdire, contrastare, ripristinare, ricostituire … avrebbero condotto i comuni a redigere piani strutturali estremamente restrittivi nei confronti delle coltivazioni agricole e soprattutto della produzione del vino.
L’opposizione al Pit ha portato i consorzi dei vini toscani a unirsi in un solo fronte con le associazioni agricole e parlare, per la prima volta, con una voce sola.

L’Assessore Anna Marson è apparsa come una persona intelligente e desiderosa di capire l’opinione di chi ha una diretta esperienza del lavoro agricolo e della vita in campagna.

Zingarelli, Busi, Bindocci conferenza stampa sul PIT

Zingarelli, Busi, Bindocci conferenza stampa sul PIT

Alla fine il punto di convergenza è stato trovato costituendo una commissione congiunta di tecnici regionali e presidenti di CIA, Coldiretti e Unione Agricoltori per l’esame di tutte le schede riguardanti i territori agricoli. Le prescrizioni verranno dunque modificate in modo condiviso salvaguardando l’occupazione, lo sviluppo economico, l’ambiente e la qualità paesaggistica della meravigliosa campagna toscana che rimarrà nel futuro il territorio cult per tutti i wine lovers del mondo come è stato nei decenni passati.

 

wine-destination

wine-destination
                                                                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi