Siena con le donne e Firenze coi contadini

SabrinaTuzi_Luigi_Cremona_Donatella_Cinelli Colombini

Siena con le donne e Firenze coi contadini

Donatella Cinelli Colombini vi racconta il suo sabato a Firenze dove l’agricoltura fa spettacolo e a Siena per l’economia delle donne

SabrinaTuzi_Luigi_Cremona_Donatella_Cinelli Colombini

SabrinaTuzi_Luigi_Cremona_Donatella_Cinelli Colombini

Ruralia, è la festa dell’agricoltura nel parco delle Cascine a Firenze. Incredibile, davvero incredibile!

Migliaia di persone e tantissimi bambini estusiati a guardare la mungitura delle pecore, la tosatura, la semina, la sfilata delle Limousine, le vasche dei pesci,  i buoi maremmani che mangiano il fieno, i maiali cinta senese in un recinto dove un cartello avverte << non cercate di carezzarli, i maiali mordono>> e poi tantissime fattorie con formaggi, salumi, piante aromatiche …. Insomma bellissimo e quanta gente!

Ruralia  realizza un progetto di Augusto Marinelli, economista agrario che è stato prima Assessore all’agricoltura della Provincia e

Ruralia-2012

Ruralia-2012

poi Rettore dell’Università di Firenze. Me ne parlò la prima volta vent’anni fa ed io cercai di dissuaderlo, invece aveva ragione lui, l’agricoltura con i suoi animali e le sue attività fa spettacolo e attrae un pubblico giovane e entusiasta. Esattamente come a Parigi, dove il Salon Internationale de l’Agricolture è un evento enorme.

Io ho partecipato al concorso di Miglior Chef Emergente del Centro Italia organizzato e presieduto dal grandissimo enogastronomo e giornalista Luigi Cremona con la collaborazione di Enoteca Italiana. Ovviamente non cucinavo (sarebbe stata una tragedia) ma presentavo i miei vini Cenerentola Doc Orcia 2007 e Rosa di tetto IGT 2011 in abbinamento a due piatti della Chef Sabrina Tuzi della “Gusteria del Gigante” di San Benedetto del Tronto. Si trattava di un coniglio in porchetta con finocchio selvatico e dei ravioli con formaggio caprino e alici, entrambi  straordinariamente buoni.

Siena-Il mondo oltre la crisi- Susanna-Cenni-

Siena-Il mondo oltre la crisi- Susanna-Cenni-

Un cooking show di altissimo livello per i concorrenti, i giurati e il conduttore. Super!

A Siena ho invece assistito al Convegno “Il mondo oltre la crisi. l’economia delle donne” organizzato da Susanna Cenni per la Fondazione Nilde Iotti. Nella presentazione Susanna, un tempo ottimo Assessore regionale al Turismo e ora Deputato, aveva scritto <<dopo questa crisi inedita, pesante e portatrice di cambiamenti epocali, niente tornerà come prima>> . Un concetto che tutti conosciamo ma che non ci vede in cammino verso un nuovo mondo quanto  piuttosto aggrappati ai resti del vecchio. Fra i relatori economisti come Tindara Addabbo e politici come Livia Turco. Al di la delle relazioni molto interessanti mi ha colpito l’ auditorio decisamente attempato, circostanza che conferma l’affermazione di Beatrice Costa secondo cui le giovani non sono consapevoli dei problemi di genere. Peccato perché poi ci si scontreranno tutta la vita.

Per finire alla Fattoria del Colle ho assistito alle ultime fasi di preparazione della festa nunziale di una coppia norvegese e alla cena dei partecipanti del week end della vendemmia. Non mi annoio!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi