Regione Toscana Tag

La Toscana del vino ad alto gradimento vince ancora

Fra le 7 “meraviglie dell’enoturismo” 27.000 lettori di Wayn Award scelgono Toscana, Bordeaux e La Rioja

Castello di Brolio

Castello di Brolio

letto per voi da Donatella Cinelli Colombini

Prima di tutto entriamo nel mondo di wayn.com la maggiore piattaforma social sui viaggi con 21 milioni di membri in 21 Paesi. Uno shoc! Nell’home page chi sono 3 scelte: scopri, incontra e apprezza – discover, meet, share. Dentro ci sono immagini di persone e luoghi comuni (potremmo essere ognuno di noi) e il viaggio comincia da li, dall’incontro con quel posto e la voglia di incontrare quella persona. Stupendo! Ci sono fusti e belle ragazze, ma anche vecchietti… stupendo!

batalla-vino-La Rioja

batalla-vino-La Rioja

Il vincitore del premio per migliore wine destination non è ancora nella lista pubblicata nel sito ma è già stato annunciato dalla Regione Toscana orgogliosa di aver superato di slancio tutti i rivali del cuore dei viaggiatori che usano internet. Le 7 nomination, per usare una terminologia da Oscar, sono in questo ordine nella graduatoria finale: Toscana (con 800 punti di vantaggio) Bordeaux (Francia), La Rioja (Spagna), Napa Valley (California), Franschhoek (South Africa), Maipo (Chile) e South Eastern Australia.
Nel commento di Peter Ward, CEO e Co-Fondatore di Wayn.com, alla classifica dei migliori si nota lo sconcerto per il carattere molto “conformista” delle scelte << in tempi in cui il “nuovo mondo” del vino è molto popolare e alla moda, i nostri membri hanno scelto le regioni tradizionali del vino come loro preferite>>.

La Toscana alla BIT e il nuovo claim promozionale

Dal 14 al 17 Febbraio, si tiene a Milano una delle più importanti fiere del settore turistico, la Borsa Internazionale del Turismo. Noi siamo andati a vedere.[caption id="attachment_11561" align="alignleft" width="300" caption="stand_Regione_Toscana_BIT_2013"][/caption]"Feel the beat" è il nuovo claim scelto dalla Regione Toscana per promuovere alla BIT di Milano la musica e la cultura contemporanea del luogo. Ma perché si è sentita l'esigenza di comunicare che la musica è un motivo in più per venire in Toscana?Con tutto il rispetto per questa innegabile ricchezza culturale, ma perché dimenticare di comunicare tutto il resto? E i nostri principali motivi di scelta, perché tralasciare l'enogastronomia e...