I più ricchi del vino

bernard-arnault_

I più ricchi del vino

Con 34,6 miliardi di Euro, Bernard Arnault patron del colosso del lusso LVHM è sicuramente il produttore di vino più ricco del mondo 

bernard-arnault_

Bernard Arnault LVMH

Di Donatella Cinelli Colombini Brunello Casato Prime Donne 

Nella classifica Forbes dei paperoni il primo assoluto è Mr Microsoft Bill Gates con 79 miliardi di Dollari ma Arnault è al 13° posto. Il suo patrimonio è talmente enorme da essere persino difficile da scrivere 37.200.000.000 più del bilancio di un piccolo stato. Nel suo portafoglio ci sono griffe della moda, gioiellieri e cantine da sogno: Louis Vuitton, Hennessy e Moet che contraddistinguono la sigla LVHM ma anche Dom Perignon, Bulgari, Château Cheval Blanc, Yquem ….

Corinne Mentzelopoulos

Corinne Mentzelopoulos Chateau Margaux

Nella classifica Forbes il primo nome italiano è al 32° posto e viene dall’enogastronomia: Maria Franca Fissolo Ferrero regina della Nutella.
Ma lasciamo i bilionari di Forbes per soffermarci su quella dei super ricchi del vino francese seguendo l’elenco pubblicato da Drinks business. E’ evidente un intreccio strettissimo fra moda e vino quasi che questi due comprarti avessero vite parallele nel lusso.
Fa eccezione, al secondo posto Serge Dassault con 17,5 miliardi di Euro di patrimonio e Château Dassault a Saint Emilion nella regione di Bordeaux. La ricchezza viene dalle attività industriali. Nel suo passato c’è anche la politica nel partito Popolare e lo scandalo Belgian Augusta. Al terzo posto invece, i fratelli Alain e Gerard Wertheimer (16, 5 miliardi di Euro) che detengono Chanel brand della moda e dei profumi fondato nel 1909 e reso celebre da Coco.

Un First Growth, il leggendario Château Latour a Pauillac, Bordeaux e ancora una

Frédéric Rouzaud

Frédéric Rouzaud Champagne Roederer

famiglia miliardaria con affari di vario tipo e in portafoglio bellissimi nomi della moda: Gucci, Stella McCartney, Alexander McQueen e Yves Saint Laurent.  François-Henri Pinault e soprattutto suo padre François sono grandi collezionisti d’arte e detengono la casa d’aste Christie’s.

Nella lista segue Francois Perredo accreditato di 7,5 miliardi di Euro che alterna gli affari con il polo e le corse automobilistiche.

Con Pierre Castel, cominciano ad arrivare personaggi che incentrano la loro attività

Baron Philippe de Rothschild a Mouton

Baron Philippe de Rothschild a Mouton

nel vino e non lo considerano un settore fra i tanti dei loro lucrosi affari. Infatti dopo i fratelli Martin e Olivier Bouygues troviamo Philippe Sereys de Rothschild che ha ereditato dalla grande Philippine lo spendido Mouton, e poi Frédéric Rouzaud settima generazione a capo di Roederer e poi Corinne Mentzelopoulos che è come dire madame Château Margaux.

Anche il nome seguente nella lista, Bernard Magrez, è un magnate del vino con cantine in Francia, Spagna, Portogallo, Cile, Argentina, California …. Chiude, al decimo posto il banchiere vignaiolo Eric de Lafite Rothschild con la cantina Lafite e un patrimonio personale di 450 milioni di Euro.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi