Il primo vino 2014 di Donatella Cinelli Colombini

Sancimento IGT bianco Toscano

Il primo vino 2014 di Donatella Cinelli Colombini

“Sanchimento” IGT :  il 2014, annata senza inverno e senza estate, ci regala un bianco con profumi e freschezza maggiori degli anni precedenti 

Sancimento IGT bianco Toscano

Sancimento IGT bianco Toscano

Di Donatella Cinelli Colombini

La vendemmia 2014 è stata decisamente nordica. 86 giorni di pioggia da aprile a ottobre, dieci di più della perfetta annata 2010. Nei mesi di giugno e luglio sembrava di essere a Londra dove non puoi mai uscire senza ombrello.
Condizioni nordiche che assomigliano a quelle tipiche dei vigneti di Traminer e che hanno favorito la sintesi degli aromi. Il vino Sanchimento 2014 mostra infatti una maggiore fragranza e una maggiore freschezza rispetto agli anni precedenti.

Donatella Cinelli Colombini Sanchimeto IGT

Donatella Cinelli Colombini Sanchimeto IGT

Il vino Sanchimento prende il nome dalla Cappella della Fattoria del Colle che è dedicata a San Clemente – in antico vernacolo locale Sanchimento- ed è ottenuto dal piccolo vigneto di varietà Traminer che circonda la Chiesa. Un appezzamento esposto a Nord, a un’altitudine sul mare di 404 metri con terreni calcarei di origine marina.

Tipologia: bianco secco.
Zona di produzione: Toscana, Trequanda, Fattoria del Colle
Caratteri dell’annata: inverno mite primavera molto piovosa e state fresca con notti quasi fredde. Agosto con due soli temporali e cielo sereno per tutta la vendemmia.

Traminer

Traminer

Uvaggio: Traminer
Vendemmia: I grappoli sono stati raccolti a mano e deposti in piccole cassette traforate nelle quali sono stati refrigerate prima della vinificazione.
Vinificazione: Il mosto ottenuto dalla pressatura è stato raffreddato a 4°C per la decantazione statica delle fecce. Dopo 12 ore il mosto limpido è stato travasato e lasciato riscaldare fino a 14°C quando sono stati aggiunti lieviti. La fermentazione è durata 20 giorni a una temperatura di 16-18°C.
Quantità prodotta: 2.000 bottiglie
Colore: giallo oro tenue
Profumo: piacevolmente speziato e floreale, ha una particolare ricchezza e complessità
Gusto: fresco, sapido, fine, ben bilanciato, persistente.

Abbinamento gastronomico: piatti delicati di pesce, carne, verdure e formaggio.
Servizio in tavola: servire fresco (10-12°C), in bicchieri a calice di cristallo bianco e di forma a tulipano.
Capacità di invecchiamento: da bere entro due anni dalla vendemmia. Tenere le bottiglie distese, al buio e al freddo.