Wine Advocate e Wine Spectator con rating stellari

Wine Spectator home page con il team delle cantine di Donatella Cinelli Colombini

Wine Advocate e Wine Spectator con rating stellari

Donatella Cinelli Colombini festeggia i 7 vini oltre i 90 centesimi del Wine Advocate e il meraviglioso 97/100 del Brunello Riserva 2010 del Wine Spectator

Wine Spectator home page con il team delle cantine di Donatella Cinelli Colombini

Wine Spectator home page con il team delle cantine di Donatella Cinelli Colombini

Pioggia di premi sui vini di Donatella Cinelli Colombini. Il Brunello riserva 2010 apre la sezione Hot Wines del Wine Spectator con uno spettacoloso 97 centesimi. <<Ci sono una pienezza di note profonde aumentate da sentori di prugne, liquirizia, spezie e cioccolato, insieme a ciliegie e profumi floreali. La struttura è solida e preannuncia una lunga vita come la lunga persistenza fa sperare in futuri piaceri. Mostra un’eccellente equilibrio e un’armonia totale >>

WINE SPECTATOR WINE ADVOCATE

WINE SPECTATOR WINE ADVOCATE

ha scritto Bruce Sanderson, senior Editor del Wine Spectator. Nell’ambitissima sezione Insider, dove ci sono i vini che <<have excited our editors>> hanno entusiasmato gli assaggiatori della prestigiosa rivista statunitense, ci sono una decina di Brunello e fra loro un altro gioiellino di Donatella Cinelli Colombini, il Brunello 2011 Prime Donne con un giudizio di 93/100. Piccola chicca: nella home page del sito della prestigiosa rivista americana c’è anche una bella foto del team femminile della cantina di Donatella, la prima in italia interamente in rosa.

Wine Spectator Wine Advocate Brunello 2010 Riserva DonatellaCinell Colombini

Wine Spectator Wine Advocate Brunello 2010 Riserva DonatellaCinell Colombini

Ma i successi non sono finiti; i vini della Fattoria del Colle a sud del Chianti e del Casato Prime Donne a Montalcino, mettono insieme un palmares di 7 punteggi sopra i 90 centesimi da parte della rivista di Robert Parker Jr il temutissimo e importantissimo Wine Advocate. 90/100 per Cenerentola Doc Orcia, 91 per l’IGT Il Drago e le 8 colombe e per il Brunello Prime Donne 2011, 92+ per il Brunello della stessa annata, 93 per il passito 2013 e 95 per Vin Santo 2002 e il Brunello 2010 riserva. Dopo l’entusiasmo per una messe così abbondante di giudizi stellari è arrivata la consueta polemica familiare fra Donatella Cinelli Colombini e suo marito Carlo Gardini che ha fortemente voluto la produzione di vini dolci <<ho impiegato 18 anni ad arrivare a 95/100 con un vino rosso e tu ci sei riuscito quasi al primo tentativo … roba da non credere>> ha detto lei notoriamente poco amante dei bianchi abboccati. <<Tutta invidia, ora finalmente smetterai di scocciare>> ha ribattuto lui sempre più convinto delle sue piccole ma curatissime bottiglie da dessert.
Scherzi a parte la felicità è grandissima e anche l’orgoglio per le belle frasi scritte da Monica Larner bravissima assaggiatrice per l’Italia del Wine Advocate. Ecco la descrizione del Brunello riserva 2010 <<Mostra un colore granato scuro e una consistenza densa. Questo Brunello è una bella espressione del Sangiovese in uno stile generoso e opulento. Il vino rivela grande profondità con amarena, prugna secca, spezie, cuoio, terra bagnata e essenza di rose. Nonostante l’approccio potente, non ci sono dubbi sul lato femminile del vino. Mi riferisco al pot-pourri di fiori e alla note di incenso che conferiscono a questo Brunello una grande grazia distintiva>>.

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi