La terrina di fagianella dal sapore di oriente

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (11)

La terrina di fagianella dal sapore di oriente

Antipasto semplice e gustoso che usa la nobile carne del fagiano il grosso uccello selvatico originario dell’estremo oriente ma in Europa da oltre tremila anni

Di Donatella Cinelli Colombini

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (11)

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (11)

Io non sono cacciatrice ma ho ucciso un fagiano investendolo con la macchina. Ho cercato di schivarlo ma lui si è letteralmente suicidato e quindi ma lo sono mangiato. Era un bel maschio e conservo ancora la coda di questa mia preda involontaria.

La ricetta della terrina di fagianella è facilissima e veloce da realizzare. In casa permette di servire un antipasto prelibato anche con miniporzioni da finger food

Accompagnare la terrina con un rosato come il mio Rosa di Tetto IGT Toscana. Un vino fresco, ma strutturato

La ricetta che segue è dello chef della Fattoria del Colle Antonio Corsano. Il testo e le foto sono di Bonella Ciacci 

Ingredienti per 4 persone

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (2)

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (2)

200 gr di carne di fagiano disossata, 1 spicchio d’aglio, rosmarino, salvia, ¼ di cipolla, 200 ml di panna vegetale, 100 ml di panna da cucina, peperoncino, sale e pepe
Preparazione:
Tritare finemente aglio cipolla, rosmarino e salvia. Tagliare la carne di fagiano a cubetti e saltarli in una casseruola con poco olio e le verdure tritate, sale, pepe e peperoncino. A parte portare a ebollizione la panna da cucina e versarvi il fagiano.

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (9)

Terrina_di_fagianella_Fattoria_del_Colle (9)

Cuocere per 2 minuti e poi togliere dal fuoco e frullare il composto. Montare la panna vegetale e aggiungerla al fagiano, quando è freddo, amalgamando bene il composto. Versare l’impasto nello stampo e raffreddarlo in frigo per almeno due ore. Servire freddo con una fettina di pane tostato appena unto di olio extravergine.