Violante ultimo compleanno da single

Violante ultimo compleanno da single

Come me, anche Violante festeggia quasi sempre il suo compleanno a Gozo-Malta nella nostra casa in pietra con cortile arabo e terrazza superpanoramica

Violante-in-Giappone

Violante-in-Giappone-

Di Donatella Cinelli Colombini 

Violante è uno degli ultimi bambini nati nel piccolo ospedale di Montalcino nel 1984. Poco dopo il reparto maternità venne chiuso dirottando tutte le nascite a Siena. Visto con gli occhi odierni sembra pericoloso far nascere un bambino in un piccolo ospedale di campagna dove mancavano le attrezzature per monitorare le condizioni del nascituro ma io desideravo che nel certificato di nascita di mia figlia fosse scritto Montalcino e ero certa, forse con un pizzico di incoscienza, che tutto sarebbe andato bene, come infatti avvenne. Arrivai in ospedale alle 7,30 e un’ora dopo uscivo dalla sala parto. L’unico vero inconveniente fu l’enorme afflusso di amici e parenti. Praticamente non ero mai sola e invece avrei avuto bisogno di privacy perché i punti sotto mi facevano male e avevo bisogno di mettermi in posizioni non troppo adatte a stare in pubblico.

VIOLANTE DA PICCOLA

Compleanno-di-Violante-lei-appena-nata-in-ospedale-a-Montalcino

Compleanno-di-Violante-lei-appena-nata-in-ospedale-a-Montalcino

Violante era molto bella, appena nata sembrava una bambolina. Ha sempre avuto una salute di ferro salvo dei problemi di acetone che le scatenavano la febbre e il vomito all’improvviso. L’unico problema era il sonno. Ha fatto la sua prima notte intera a quattro anni. La mattina dopo ero talmente sorpresa che mi precipitai al suo lettino per vedere se era ancora viva. In realtà Violante non stava sveglia, ma ogni ora piagnucolava voleva dell’acqua e poi si riaddormentava. Le uniche notti quasi in bianco le ha fatte quando andavamo a Reggio Emilia dove lavorava mio marito Carlo. Il cambio di ambiente la innervosiva e i primi giorni piangeva continuamente.

VIOLANTE COME E’ CAMBIATA

Alcuni lati del suo carattere infantile le sono rimasti ancora oggi: è permalosa, non tollera che si parli di lei in sua assenza e quando si arrabbia urla. Per molte altre cose è l’esatto opposto di com’era da piccola: era mangiona e golosa mentre ora sta attentissima a quello che mette nel piatto.

Violante-compleanno-a-Malta

Violante-compleanno-a-Malta

Era pigrissima e ora ha bisogno di correre quasi ogni giorno e, quando viaggia, prenota alberghi con palestra. Con gli anni ha sviluppato anche una tenacia di ferro e nel lavoro tiene dei ritmi infernali. Violante è dislessica, come me, ma io amo leggere e scrivere mentre queste non sono fra le sue passioni. Inoltre è molto più brava di me in matematica perché io sono disnumerica e lei no. Anche nella guida e nella capacità di orientarsi mi batte di gran lunga.

MASTER OIV IL PUNTO DI SVOLTA

Quello che l’ha cambiata è stato il Master in Wine Management dell’OIV (Organisation Internationale de la vigne et du vin) che ha frequentato per un anno e mezzo dopo la laurea in Economia Aziendale a Firenze. Era l’unica italiana in una classe di 25 studenti di tutto il mondo. Oltre a visitare i principali Paesi produttori di vino, frequentare corsi a UC Davis, Montpellier, Suze la Rousse …. Incontrare i Master of Wine, i responsabili dei Monopoli, visitare la redazione del Wine Spectator …. È stato il confronto con i coetanei stranieri che l’ha cambiata. Quando è partita dormiva solo nel buio assoluto, non accettava di aspettare o di adattarsi ai bisogni altrui … come tutte le ragazze italiane viziate … e quando è tornata era una giovane donna pronta ad affrontare le sfide del mondo.

VIOLANTE COMPLEANNO A GOZO

Questo è il suo ultimo compleanno da single e forse uno degli ultimi prima di diventare mamma. Ma spero che continuerà a trascorrere la sua festa a Gozo, nella nostra casa davanti al mare, perché non c’è posto più intimo e magico dell’isola verde di Ulisse e Calipso

wine-destination

wine-destination
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi