ZUPPA FRANTOIANA PER GODERSI L’OLIO NOVO

Zuppa e olio fattoria del Colle

ZUPPA FRANTOIANA PER GODERSI L’OLIO NOVO

Tipica della Toscana in ottobre e novembre, cioè dei giorni di raccolta delle olive, deriva il suo nome dalla capacità di esaltare il sapore dell’olio extravergine

 

Come tutte le minestre povere, la zuppa frantoiana diventa un piatto regale se è preparata con ingredienti sopraffini, come i fagioli migliori. Meglio usarne di diversa qualità e magari di tipologie antiche come il fagiolo di Sorana rosso, tanto amato da Leonardo da Vinci. I fagioli e il cavolo nero, così come il pane toscano lievitato naturalmente, sono capaci di esaltare l’olio extravergine di grande qualità come quello della Fattoria del Colle.

 

La fattoria ha sei ettari di oliveto in una delle zone più vocate della Toscana, sulle colline di Trequanda, nella bassa Valdorcia.

Olio-evo-.Trequanda

Olio-nuovo-Fattoria-del Colle

Olivi di varietà Moraiolo e Correggiolo (frantoio). Le olive non hanno mai avuto trattamenti chimici e sono raccolte quando sono ancora verdi per essere subito spremute in un piccolo frantoio artigiano che lavora lentamente e a bassa temperatura.


Bottiglie da 750 Cl Olio extravergine 2020 Fattoria del Colle, € 19,50
Bottiglia da 500 Cl Moraiolo, Olio extravergine monocultivar 2020 Fattoria del Colle, € 17,50
Bottiglia da 500 Cl Correggiolo, Olio extravergine monocultivar 2020 Fattoria del Colle, € 17,50
Latta da 5 Lt Olio extravergine della raccolta Fattoria del Colle € 95,50
Chi vuole comprarlo può venire alla Fattoria del Colle oppure ordinarlo per farselo spedire a casa scrivendo un’email a vino@cinellicolombini.it
La spedizione in Italia per scatole da 6 bottiglie costa 16€.

 

Ingredienti-zuppa-frantoiana-toscana

Ingredienti-zuppa-frantoiana

INGREDIENTI DELLA ZUPPA FRANTOIANA

Fagioli 700 g, una fetta di pancetta di maiale salata, due patate medie oppure uno spicchio di zucca gialla, 2 cipolle, 2 carote, 2 costole di sedano, un porro, un mazzo di cavolo nero, un mazzo di bietole, olio extravergine appena fatto, sale e pepe, una foglia di salvia e una di alloro.

 

PREPARAZIONE DELLA ZUPPA FRANTOIANA

Preparazione-zuppa-frantoiana

Preparazione-zuppa-frantoiana

Tenere a bagno i fagioli e poi lessarli in acqua salata con una foglia di salvia e una di alloro.
Tagliare a dadini la pancetta e soffriggerla in poco olio extravergine. Tritare carote, cipolle, sedano in modo grossolano e aggiungerla al soffritto. Mondare le patate oppure la zucca, spezzarle e aggiungerle al soffritto insieme al porro tagliato a fettine. Continuare la cottura a fuoco basso. Lavare cavolo e bietole, spezzarlo, togliendo i gambi più duri e aggiungerli alle altre verdure.

Frullare gran parte dei fagioli con la loro acqua di cottura e unirli alla minestra che sta lentamente cuocendo aiutandosi con acqua affinchè il composto non si attacchi al fondo del tegame. Aggiustare di pepe e di sale ed infine unire i fagioli rimasti. Tostare del pane casalingo toscano e metterlo sul fondo dei piatti o della zuppiera versandovi sopra olio extravergine e poi la minestra caldissima. Saranno poi i commensali ad unire altro olio nuovo con abbondanza.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi