OFFERTA CLUB: Brunello Riserva 2012 e 2013 con Vin Santo del Chianti

Offerta Brunello Riserva 2012 & 2013 con Vin Santo del Chianti 2008 - Donatella Cinelli Colombini

OFFERTA CLUB: Brunello Riserva 2012 e 2013 con Vin Santo del Chianti

Grandi vini per le feste natalizie: quattro Brunello Riserva di due ottime annate da gustare con carne arrosto o formaggi ed il Vin Santo del Chianti per il dolce

 

Brunello Riserva 2012 & 2013 con Vin Santo del Chianti 2008 - Donatella Cinelli Colombini

Brunello Riserva 2012 & 2013 con Vin Santo del Chianti 2008 – Donatella Cinelli Colombini

Una elegante cassa di legno piena di bottiglie importanti per festeggiare il Natale: due Brunello Riserva 2012, due bottiglie di Brunello Riserva 2013 e due bottiglie di Vin Santo 2008

 

CASSETTA VINI PER LE FESTE

PER I MEMBRI DEL CLUB DI DONATELLA

PREZZO SPECIALE di 329€ (invece di 380€) comprensiva della cassa in legno e della spedizione gratuita a casa in Italia oppure 20€ di sconto sulla spedizione all’estero

 

PER CHI NON E’ ANCORA MEMBRO DEL CLUB DI DONATELLA

PREZZO di 357€ (invece di 380€) comprensiva della cassa in legno e della spedizione gratuita a casa in Italia oppure 20€ di sconto sulla spedizione all’estero

 

PER PRENOTARE E PAGARE

Per prenotare il vino mandare un’email a vino@cinellicolombini.it
Pagamento con bonifico bancario o Carta di Credito Visa o Mastercard.

DURATA DELL’OFFERTA

Questa offerta si concluderà il 17 novembre 2020

 

PER FAVORE MANDATECI FOTO E VIDEO

Saremo particolarmente lieti di ricevere foto e video con voi insieme ai nostri vini per pubblicarli nelle pagine Instagram e Facebook. Per favore mandatecele tramite e-mail all’indirizzo: holiday@cinellicolombini.it oppure taggandoci nei vostri post @donatellacinellicolombini
In questo modo entrerete a far parte della vita del Casato Prime Donne a Montalcino e della Fattoria del Colle a Trequanda nella Toscana più bella.

 

CASSETTA IN LEGNO PER 6 BOTTIGLIE CON 2 RICETTE

Brunello Riserva 2012 & 2013 con Vin Santo del Chianti 2008 e due ricette - Donatella Cinelli Colombini

Brunello Riserva 2012 & 2013 con Vin Santo del Chianti 2008 e due ricette – Donatella Cinelli Colombini

Nella cassetta con i Brunello Riserva ed il Vin Santo troverete un cartoncino con due ricette: la Scottiglia, tipico piatto di Montalcino di carne ed i Ricciarelli, squisiti dolci natalizi.
Nella zona dove nasce il Brunello la Scottiglia viene preparata con pollo oppure cinghiale, ma usando della buona carne di maiale è possibile cucinare una Scottiglia prelibata. I Ricciarelli sono un biscotto medioevale di Siena a base di pasta di mandorle, secondo la leggenda fu portato in Toscana dai crociati.
Entrambe le ricette sono facilissime da preparare e persino, Donatella Cinelli Colombini che è un’ottima produttrice di vino, ma una pessima cuoca, riesce a farle in modo impeccabile.

 

BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA 2012

Vendemmia 5 stelle prodotta in sole 6.186 bottiglie. Ha ottenuto ottimi giudizi da parte della stampa specializzata internazionale: Antonio Galloni Vinous 95/100, Robert Parker -Wine Advocate 93/100, Wine Spectator 92/100. Il Brunello Riserva di Donatella Cinelli Colombini è prodotto con le uve di Sangiovese dei vigneti del Casato Prime Donne nella zona Nord di Montalcino. Rimane 6 anni in cantina prima di essere commercializzato e matura tre anni in tonneau da 5-7 hl e in botti da 15-40 hl di rovere.

 

BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA 2013

Selezione di 6.600 bottiglie prodotta in una vendemmia 4 stelle. Grazie al lunghissimo ciclo vegetativo del 2013, il Brunello di questa annata si sta rivelando uno dei più adatti al lunghissimo invecchiamento. I giudizi dei super esperti internazionali sono eccellenti: Wine Enthusiast TOP 5 fra i Brunello Riserva 95/100, Robert Parker-Wine Advocate 94/100, James Suckling 93/100.

 

VIN SANTO DEL CHIANTI 2008

Una piccolissima selezione di 1.000 bottiglie che Donatella Cinelli Colombini produce perché suo marito Carlo è un grande amante di vini dolci. Lei infatti non li beve ed ogni volta che i punteggi del Vin Santo, da parte dei maggiori critici, superano quelli del Brunello, avviene una specie di tragedia familiare.
Il Vin Santo del Chianti è prodotto con uve appassite che rimangono in botte per oltre 10 anni. E’ il vino dolce più importante e antico della Toscana. Secondo la leggenda, durante il Concilio di Firenze del 1439 furono organizzati sontuosi banchetti a cui prese parte anche il Cardinale greco Giovanni Bessarione che assaggiandolo esclamò: << Questo è il vino di Xantos!>> in riferimento all’isola in cui si producevano vini dolci particolarmente apprezzati. Da quel giorno vino Xantos, divenuto poi Vin Santo, è il nome del prelibato vino dolce toscano.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.