Apericena rito giovane che attrae i non più giovani

Matrimonio alla Fattoria del Colle aperitivo

Apericena rito giovane che attrae i non più giovani

Diminuisce il consumo di vino a tavola e aumenta quello dei brindisi fuori pasto soprattutto fra i giovani e nella fascia d’età 65-75 anni

Sposarsi-alla-fattoria-del-Colle-aperitivo

apericena-Fattoria-del-Colle

Di Donatella Cinelli Colombini, agriturismo, Fattoria del Colle

I “giovanilisti dell’aperitivo” li chiama la mia amica Marisa Fumagalli firma storica del Corriere della Sera mentre il sociologo Enrico Finzi lo ha battezzato “giovanilismo alcolico” . Si tratta di senior che si sentono giovani perché stanno bene, sono in forma, fanno sport, vanno ai concerti, viaggiano, fanno sesso e bevono.
Gli uomini consumano alcolici più delle donne ma il gentil sesso lo fa in gruppo cioè con amiche e colleghe. Frequentano enoteche, wine bar e prediligono bollicine e rosati. Gli uomini della terza età amano i rossi e i cocktail tradizionali – Negroni, Bellini ad esempio- che tuttavia sono stati alleggeriti per renderli meno alcolici. La nuova moda è il Vermuth rinato dopo anni di oblio oltre ovviamente allo spritz.

Buy Wine 2015 Fattoria del Colle aperitivo in cantina

apericena-in-cantina-Fattoria-del-Colle

L’apericena nasce all’inizio degli anni 2000 in Italia Settentrionale (molti dicono a Milano) per poi diffondersi ovunque. In realtà ha un antenato nell’antica merenda sinoira del Piemonte, che era un piccolo pasto freddo servito prima di cena, la parola Sinoira deriva infatti da “sin-a” che in dialetto piemontese significa cena.
La versione moderna è una sequenza di stuzzichini che vengono serviti fra le 18 e le 20,30 e consumati in piedi, in modo informale sostituendo la cena. I fingerfood, in tante piccolissime porzioni, scatenano le ire dei tradizionalisti che giudicano gli assaggini poco salutari, ingrassanti, ma molto cari. Il portabandiera dei contrari è Vittorio Sgarbi <<l’apericena mi fa cagare>>Sta di fatto che l’apericena ha successo e basta camminare per le strade di una qualunque città intorno alle 19 per vedere degli assembramenti di persone con il calice in mano. Gli aperitivi sono un pretesto per vedere gli amici e per divertirsi. Sono dunque, prima di tutto, momenti sociali a cui partecipare con un abbigliamento

Fattoria del Colle aperitivo in cantina

Fattoria del Colle aperitivo in cantina

disinvolto, ma modaiolo. Ci sono anche locali che offrono musica, piccoli spettacoli e persino ballo con appuntamenti a prezzi leggermente più alti. In effetti il costo dell’apericena è generalmente inferiore a quello del pasto a tavola e parte da 10€ per salire fino a 30 nel caso di veri e proprie performance.
Nell’insieme il business dell’apericena è stimato in 220 milioni di Euro e costituisce una vera boccata di ossigeno per le cantine afflitte dai consumi interni di vino in costante calo, soprattutto fra i giovani.
In un’Italia dove i single aumentano, si lavora fino a tardi e si cucina sempre meno, l’apericena è un modo per vedere gli amici e tornare a casa “mangiati” (28%) oppure iniziare una serata che continua poi in altri locali (21%).

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi