Benvenuto Brunello 2013 edizione col botto

Benvenuto Brunello 2013 foto celebrativa

Benvenuto Brunello 2013 edizione col botto

Un po’ glamour, un po’ rural, un po’ traditional, un po’ new …ecco Benvenuto Brunello 2013 davanti e dietro le quinte

Benvenuto Brunello 2013 foto celebrativa

Benvenuto Brunello 2013 i giovani del Brunello e la mattonella celebrativa

Visto per voi da Donatella Cinelli Colombini

Certo è che i 135 cantine presenti hanno portato dei Brunello 2008 di gran livello e molto immediatamente godibili. Qualcuno dice che se sono così buoni adesso non invecchieranno, invece io credo il contrario, sono vinificati meglio rispetto al passato e quindi dureranno decenni , anzi secoli.

Non voglio parlare dei vini , se non per dire che i miei -del Casato Prime Donne a Montalcino – sono piaciuti a tutti  (vi aspettavate che dicessi il contrario?) voglio invece raccontarvi qualche particolare curioso. Prima di tutto la cena di gala nel chiostro di Sant’Agostino. 50 tavoli con piano a specchio e candelieri alti un metro in plexiglass trasparente. Tovaglie, tovaglioli, coprisedia, bicchieri da acqua e persino posate nere. Insomma un effetto leggermente hollywoodiano che tuttavia ha dato una sferzata glamour al tranquillo mondo montalcinese.  Chi era presente a Benvenuto Brunello per la prima volta ha letteralmente strabuzzato gli occhi come Federico Castellucci Direttore generale OIV che fa detto << non avete niente da invidiare ai francesi,  questa serata è fantastica>>  e poi sottovoce  – non mi aspettavo un livello del genere, complimenti!-

La cerimonia di premiazione del sabato mattina è stata più bella che mai con il video Cruciani che racconta la case

Famiglia Caprai con il Presidente del Consorzio Bindocci

Luca Arianna Marco Caprai con il Presidente Bindocci

history della moda più sensazionale degli ultimi 10 anni, quella di un braccialettino di merletto che divento un simbolo mondiale di voglia di vivere.  Il primo esemplare della serie di 1.000 con “Montalcino nel cuore” è stato legato da Luca Caprai al polso del Presidente del Consorzio Fabrizio Bindocci.

E poi finalmente la mattonella con le 5 bellissime stelle della vendemmia 2012. Che spettacolo! Mai una vendemmia è stata così sofferta e ha poi dato risultati così strepitosi anche se con un calo di produzione del 15% rispetto agli anni precedenti.

Ma vediamo qualche personaggio curioso: Giulio Salvioni in veste di Casanova zoppicante, Riccardo Illy che pur parco di complimenti da dichiarato di apprezzare tutto e sembra anzi stare a Montalcino sempre più volentieri.

Benvenuto Brunello 2013 pranzo nel Palazzo Vescovile

Benvenuto Brunello 2013 buffet

Se dobbiamo dare un premio alla disponibilità va a Piero Antinori con cappellino e tenuta da montagna per contrastare il freddo. Quando gli hanno chiesto un’intervista mentre era fuori  nella tormenta di neve ha detto imperturbabile << ma si, anche qui va benissimo>>.

Primato dell’eleganza maschile a Bernardino Sani export Manager di Argiano per la sua eccentricità misurata. Vince in eleganza, fra le donne, Emilia Nardi una signora di nome e di fatto con classe da vendere. Essere a capo dell’azienda industriale di famiglia le ha dato una sferzata di energia che l’ha quasi ringiovanita.

Apprezzatissimo il sindaco Silvio Franceschetti con il suo appello all’unità di intenti fra Comune e Consorzio.

Alla fine un bel successo, nonostante l’ondata di maltempo. Un successo merito di tanto ma proprio tanto lavoro e di un’organizzazione che Stefano Campatelli ha diretto come un direttore sul podio del concerto. Una consacrazione per il Presidente Fabrizio Bindocci che si è dimostrato all’altezza del compito con quella dose di umanità e cordialità che lo fanno apprezzare da tutti.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Approfondisci

Chiudi