Donne e vino 10 falsi luoghi comuni

Donne-e-vino-luoghi-comuni-da-sfatare

Donne e vino 10 falsi luoghi comuni

Julien Miquel, l’enologo più social del mondo, ci mostra 10 luoghi comuni su donne e vino che vanno sfatati. Il primo:  non sono gli uomini che comprano più bottiglie… 

Donne-e-vino-luoghi-comuni-da-sfatare

Donne-e-vino-luoghi-comuni-da-sfatare

Di Donatella Cinelli Colombini, Orcia Doc, Fattoria del Colle

Social Vignerons il blog di Julien è uno dei più influenti a livello planetario e i suoi followers sono degni della qualità dei suoi articoli: 254.825 su Twitter, 14.445 su Facebook, 40.058 su Instagram, 7.334 su Linkedin … praticamente tutti quelli che amano leggere di vino on line.
I post pubblicati, da questo enologo francese che si è convertito al web in Nuova Zelanda per poi tornare in Europa lo scorso anno, sono sempre interessantissimi. L’ articolo << Women and Wine? Let’s shrug off dusty clichés!>> è da incornicare. Leggetelo e poi proseguite a curiosare nel suo blog perchè Social

Sommelier-donna-Karen-Casagrande

Sommelier-donna-Karen-Casagrande

vignerons vi affascinerà.
Vediamo dunque quali sono i luoghi comuni da sfatare su donne e vino che Julien Miquel ripropone dall’infografica di Feminalise il concorso di vino che si svolge a Beaune in Borgogna –quest’anno il 6 aprile- e coinvolge 4.000 etichette di tutto il mondo assaggiate alla cieca da una giuria di 750 esperte donne di 18 Paesi.
1. Gli uomini comprano più vino delle donne – SBAGLIATO ecco le percentuali del vino comprato dalle donne 83% USA, 80% UK, 70% Francia, 60% Svizzera, 57% Australia
2. Le donne bevono solo bianchi e vini dolci – SBAGLIATO le donne bevono 57% vini rossi, 30% bianchi e 13% rosè
3. Gli uomini bevono il vino e le donne lavano i bicchieri – SBAGLIATO le donne bevono più vino degli uomini il 51% dei bevitori di vino mondiali sono donne. 85% pensa che il vino sia il complemento dei momenti belli e di piacere4. Le donne non sanno come scegliere il vino – SBAGLIATO per le donne la scelta dipende dalla varietà e la regione di origine oltre che dall’abbinamento con il cibo. Per gli uomini contano molto lo status di un’etichetta e il prezzo. Inoltre 1/5 delle donne possiedono una buona base di conoscenze sul vino.

Vino-donne

Vino-donne

5. Il vino fatto dalle donne è per le donne –SBAGLIATO Nei concorsi con giuria femminile le assaggiatrici non sono in grado di riconoscere i vini fatti da donne
6. Il vino è ancora un comparto molto maschile – SBAGLIATO Ecco le percentuali delle donne nelle principali professioni enoiche: enologhe in 33% in Francia, 50% in Spagna, Sommelier 80% in Svezia, Russia e Giappone 40% in Italia, Viticultrici 28% in Francia 30% in Italia
7. Le donne non sono esploratrici cioè sono abitudinarie con il vino – SBAGLIATO le donne amano comprare i vini nuovi. Le donne si basano sull’emozione che un vino da loro e soprattutto sulla capacità di un vino di essere adatto a una specifica esperienza, per gli uomini sono più importanti elementi tecnici e sul brand

Social-Vignerons

Social-Vignerons

8. Le donne sono più futili nelle scelte – SBAGLIATO le donne sono poco influenzabili e comprano i vini che a loro piacciono. Da questo dipende lo scarso successo dei vini “per le donne” che vengono preferiti solo dal 40% delle donne USA e il 26% di quelli commercializzati specificamente per loro
9. Le donne comprano in modo casuale e impulsivo –SBAGLIATO il 66% degli acquisti femminili di vino sono pianificati
10. Le donne che bevono vino sono disinibite – SBAGLIATO Molte di loro non sono sicure di se. Alla domanda se conosce bene il vino rispondono si il 12% delle donne e il 18% degli uomini. Alla domanda se sa riconoscere gli aromi del vino la risposta positiva è del 17% delle donne e del 30% degli uomini.

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi