Dopo master of wine e master sommelier ecco la Royal in law

Pippa-Middleton

Dopo master of wine e master sommelier ecco la Royal in law

L’avvenente Pippa Middleton sorella della futura regina d’Inghilterra Kate e cognata del Principe William ha superato l’esame di Wine and Spirit Education Trust

Pippa-Middleton

Pippa-Middleton

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini

A volte i cambiamenti avvengono anche grazie a personaggi simbolo che danno loro un volto e una storia. Tendenze che nascono spontaneamente rispecchiando bisogni che sono già nell’aria. Questo è il caso di Pippa Middleton che ha frequentato con successo il corso avanzato sul vino WEST – Wine and Spirit Education Trust << un percorso professionale per chi vuole organizzare eventi o fare il sommelier >> ha spiegato la cognata più famosa del mondo, che ha frequentato le lezioni per assumere un ruolo nella rivista “The Spectator” per cui lavora e che ha un ottimo wine club. Pippa ha dunque uno spiccato interesse per il vino e ha cercato di svilupparlo anche con qualche disavventura. Nell’articolo di The Drinks Business che ha diffuso la notizia, racconta come sia dovuta entrare di soppiatto nel negozio di vino sotto il suo ufficio per sfuggire ai paparazzi che l’inseguono costantemente <<poteva essere leggermente imbarazzante essere fotografata mentre mi aggiravo in negozio di alcolici un sacco di volte nel pomeriggi>>. Tenace e scaltra la piccola!L’episodio in se non sarebbe così interessante se non lo legassimo a un fenomeno più diffuso che, pochi giorni fa è stato oggetto di un articolo

pippa-middleton

pippa-middleton

sul “Financial Times “ scritto dalla first lady del vino Jancis Robinson << le donne che superano l’esame sul vino più difficile di tutti, quello per Master of Wine sono più degli uomini e tutti gli otto vincitori dell’ultimo concorso per wine educators – 56.000 studenti in tutto il mondo – sono donne>> . Un interesse femminile per il vino che non si ferma alle eccellenze ma riguarda la gran massa dei consumatori e infatti le ricerche Nielsen dicono che sette bottiglie di vino su dieci in Gran Bretagna vengono comprate da donne.
Insomma altro che vini spiritosi per donne – quelli con i nomi terribili Jezebel, Skinnygirl, Bubby Girl – le donne stanno diventando il protagonista dei consumi di vino e ora hanno anche un personaggio simbolo: la deliziosa e divertente Pippa cognata reale.

 

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi