Milano wine week: la città degli affari diventa gourmand

Milano-Wine-Week-Camilla-Guiggi-Antonietta-Mazzeo-autrici-dell'opuscolo-allegato-al-panettone-con-l'arte-del-vino

Milano wine week: la città degli affari diventa gourmand

Un carnet di 300 eventi di ogni tipo: come abbinare i dolci lievitati al vino, il design del vino e il sughero, la Strada del Vino Olimpica … tante sorprese

Milano-Wine-Week-Camilla-Guiggi-Antonietta-Mazzeo-autrici-dell'opuscolo-allegato-al-panettone-con-l'arte-del-vino

Milano-Wine-Week-Camilla-Guiggi-Antonietta-Mazzeo-autrici-dell’opuscolo-allegato-al-panettone-con-l’arte-del-vino

di Donatella Cinelli Colombini

Eataly Smeraldo a due passi da Porta Garibaldi, nella movida golosa di Milano. Presentazione del “Panettone e l’arte del vino” che viene commercializzato con un opuscolo dedicato ai vini da dessert redatto dalle Sommelier Donne del Vino Cinzia Mattioli, Camilla Guiggi e Antonietta Mazzeo con l’aiuto di Paola Bosani come segretaria di redazione.

Il PANETTONE E L’ARTE DEL VINO

Milano-Wine-Week-a-Porta-Garibaldi

Milano-Wine-Week-a-Porta-Garibaldi

Il panettone è di tipo classico ed ha vinto, nel 2017 e nel 2018, il Superior Taste Award assegnato a Bruxelles ai migliori dolci del mondo. Il suo produttore Muzzi è il leader italiano dei lievitati di alta gamma perché realizza i suoi dolci con le stesse attrezzature di un piccolo laboratorio artigiano. Ovviamente se la pasticceria sotto casa ha solo un’impastatrice da lui ce ne sono quasi quaranta. L’opuscolo “I lievitati e l’arte del vino” contiene un elenco dei vini da dessert divisi per regioni, gli abbinamenti con 74 panettoni e soprattutto le istruzioni per accoppiare dolci e vini.

LE REGOLE DELL’ABBINAMENTO PERFETTO DOLCE-VINO

1) Gli abbinamenti vino-dolce si basano sempre e solo sull’affinità e mai sul contrasto
2) Bisogna privilegiare un legame: la regionalità, la tradizione, l’affezione …
3) Maggiore è il numero degli ingredienti e la complessità aromatica-gustativa del dolce maggiore dovrà essere la complessità aromatica-gustativa del vino
4) La persistenza dei sapori del dolce (ad esempio legata alla presenza di cioccolato) richiede vini ugualmente persistenti

DESIGN VINO DONNE E SUGHERO

Milano-Wine-Week-Donne-de-Vino

Milano-Wine-Week-Donne-de-Vino

Secondo appuntamento alla Milano Wine Week in collaborazione con Amorim Cork Italia nel Palazzo della Regione Lombardia. Carlos Santos spiega <<nel mondo una bottiglia di vino su tre è chiusa da Amorim>> mostrando opere d’arte e arredi di design realizzati in sughero riciclato.
Alessandra Fedi batte l’asta “Il design nel bicchiere” con 46 lotti di bottiglie delle Donne del Vino. Il ricavato finanzia AWDA-Aiap Women in Design Award: premio rivolto alle giovani del design e della comunicazione visiva.

STRADA DEL VINO OLIMPICA

Questa è la sfida più audace lanciata da Federico Gordini, patron della Milano Wine Week: la prefigurazione del percorso enologico che congiunge le sedi dell’Olimpiade invernale Milano Cortina 2026. Un itinerario che avrà un’anteprima il 13 ottobre in Corso Buenos Aires dove una ventina di negozi ospiteranno le cantine delle Donne del Vino di Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. La realizzazione ha impegnato enormemente Maria Cristina Francescon, ma lancia qualcosa di importante e rivoluzionario perché l’assaggio in città, durate la Milano Wine Week, diventerà in futuro una vera Strada del Vino inaugurando un nuovo modo di proporre l’enoturismo in associazione con gli sport invernali.

wine-destination

wine-destination
                                                                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi