I siti del vino più letti del mondo, ecco la rivoluzione

Wine searcher vini

I siti del vino più letti del mondo, ecco la rivoluzione

Wine Searcher ha quasi mezzo milione di traffico mensile ed è in cima alla lista seguito da Snooth e Cellar Tracker, seguono Wine Spectator e Wine Enthusiast

Wine searcher vini

Wine searcher vini

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini
Vale 213.608$ il sito del vino più letto del mondo Wine Searcher con oltre sei milioni di offerte provenienti da 45.000 negozianti di vino di 110 Nazioni del mondo. Una sorta di enoteca virtuale enorme dove ci sono bottiglie e prezzi ma anche news, manuali e persino giochi. Molte funzioni sono gratuite ma per navigarlo interamente bisogna pagare 39$.
La classifica dei top wine sites viene da blog.Cellarer e si basa sul traffico presunto in base all’incrocio dei dati sul traffico mondiale. La lista è una sorta di rivoluzione nel mondo del vino e evidenzia l’avanzata di una nuova generazione di “influencer” rispetto a quelli che hanno dominato la scena alla fine del Novecento.Ecco che le prime posizioni sono occupate da Wine Searcher, Snooth e Cellar Tracker. I primi due soprattutto

snooth pages

snooth pages

dedicati allo shopping e alla ricerca dei prezzi migliori e l’ultimo con i giudizi dei consumatori. Una sorta di rivoluzione democratica che rende protagonisti i normali wine lovers, cioè quelli che magari non possono comprarsi una bottiglia di Petrus ma vogliono comunque bere degli ottimi vini.
Anche Snooth è un sito che propone i prezzi ma soprattutto trasmette cultura del vino e aiuta a scegliere la bottiglia giusta. Direte voi: ma come fa a mantenersi visto che è gratuito? Apparentemente sono gli importatori o i distributori che pagano perché i loro vini siano presenti nella lista in cui il consumatore sceglie. Provate a cercare un vino rosso, di Sangiovese, magari un Rosso di Montalcino e vedrete che ci sono poche cantine e di esse solo una parte sono ben visibili fino dai primi menù. Facendo questa prova vi siete censito e da quel giorno in poi riceverete news che vi trasformeranno in un utilizzatore frequente e in un propagatore della fama di Snooth. Se non è marketing virale questo, ditemi cos’è?

Cellar tracker page

Cellar tracker page

La cosa sorprendente è che Wine Searcher e Snooth hanno entrambi le radici nella vecchia Inghilterra. Il primo è stato creato a Londra dal neozelandese Martin Brown e il secondo è figlio di Philip J. K. James, che ha studiato a Oxford.
Altra cosa sorprendente sono le valutazioni di questi super siti del vino. Prezzi da saldo o quasi se confrontati con un ettaro di vigna di Brunello: Wine Searcher vale 213.608$ Snooth 164.895$ e Cellar Tracker 100.681$. Hanno tutti oltre 200.000 di traffico mensile
Vediamo ora chi c’è subito sotto il podio dei più bravi. Quarto posto per il sito del Wine Spectator che vale 93.615$ ed ha un traffico ci 177.568 lettori al mese. Seguono Wine

wine spectator cover

wine spectator cover

Enthusiast, Winezap, eRobertParker e Decanter.
Jancis Robinson è 23° mentre Jamessuckling. Com lo troviamo al 44° con 5457 di traffico mensile.
Una situazione che lascia basiti anche per l’enorme distanza che separa i mostri sacri come Robert Parker con i suoi 35.892 lettori dai 200 mila del CellarTracker dove il giudizio sulle bottiglie è espresso da persone anche poco competenti.
Sì perché il vino non è come il turismo, dove tutti sono in grado di giudicare la pulizia di una camera d’albergo o il suo confort e se la finestra è panoramica. Nel vino, così come nella musica o nella letteratura … e in altri settori della cultura è necessario avere delle competenze per esprimere un giudizio attendibile e dare lo stesso valore a tutte le opinioni appare sbagliato. E’ possibile in materia turistica – stile Trip advisor – comincia ad essere discutibile sul cibo ma è impossibile nel vino così come sarebbe impossibile far descrivere le opere del Metropolitan Museum da un dentista invece che da uno storico d’arte.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi