Valerie Lavigne è qui

Valerie e Barbara

Valerie Lavigne è qui

[gplusone]

La bravissima enologa francese è arrivata da noi per una breve visita  durante la quale assaggiare i vini dell’ultima vendemmia e i futuri Brunello 2008. E’ entusiasta dei primi e contenta dei secondi. Per Valerie Lavigne i Brunello 2011 del Casato Prime Donne saranno migliori dei mitici 2010. Speriamo che abbia ragione! 

Valerie e Barbara

Valerie e Barbara

Sostiene che la vocazione dei nostri vini montalcinesi è l’eleganza. Pochi vini riusciranno a betterli su questo terreno mentre non saranno vincenti sulla potenza.
Ha chiesto all’agronomo Folco Bencini di eliminare il diserbo nei vigneti. Il diserbo inquina e impoverisce il terreno inoltre danneggia la qualità dell’uva. Brava Valerie, torniamo ai vecchi sistemi.
Pian piano la Dottoressa Lavigne ci conduce in un nuovo futuro fatto di naturalezza, eccellenza e scientificità. 

 Oggi, insieme a Valerie,  abbiamo posato per le foto  del bravissimo Bruno Bruchi per il libro sul Brunello di Montalcino