Donatella Cinelli Colombini un compleanno da blogger

2 giugno 2014 Cavaliere della Repubblica Donatella Cinelli Colombini

Donatella Cinelli Colombini un compleanno da blogger

Vi racconto una Donatella Cinelli Colombini inconsueta nel giorno del suo compleanno. Vizzi e virtù di DCC in versione wine blogger

2 giugno 2014 Cavaliere della Repubblica Donatella Cinelli Colombini

2 giugno 2014 Cavaliere della Repubblica Donatella Cinelli Colombini

Di Ignazio Anglani
Il titolo è giusto, il sottotitolo anche, adesso parlerò di Donatella Cinelli Colombini, ma non nelle vesti di produttrice di Brunello, al Casato Prime Donne e di Orcia – Chianti alla Fattoria del Colle. Non vi parlerò di lei come fucina di idee: Cantine Aperte, Calici di Stelle o il Trekking Urbano…. Nemmeno intendo scrivere di Donatella come esperta e docente di turismo del vino, oppure come Presidente della DOC Orcia …. nulla di tutto questo!
Oggi vi parlo di Donatella Cinelli Colombini wine blogger.
Essere una blogger è connaturato con la voglia di comunicare di Donatella Cinelli Colombini, ma soprattutto dal suo bisogno di parlare di quello che le interessa di più e delle sue passioni … sono tante!
Vino ed arte sono le principali. La vita ed il lavoro nel mondo del vino e gli studi artistici, di certo, lo testimoniano.
Scrivere però deve essere fatto alla perfezione, come quasi tutte le cose che fa ( le interessano poco i vestiti e le auto ma per il resto è esigentissima). Ogni articolo è preparato meticolosamente. Il vino le ha insegnato che non si può trascurare nessun dettaglio: suolo, esposizione, cloni, impianto, sistema di allevamento, potatura, raccolta, vinificazione, affinamento, invecchiamento …. lo stesso è per il blog: contenuti, foto, didascalie, lunghezza, tag, link nulla è lasciato al caso.
Per creare l’armonia tre cose non possono mai mancare: contenuti, qualità della scrittura e ritmo. Le lungaggini e le divagazioni vengono tagliate senza pietà. Ogni momento della giornata è utile per scrivere… anche quelli più impensabili. Se ha iniziato un pezzo difficilmente suo

Donatella Cinelli Colombini nel vigneto

Donatella Cinelli Colombini nel vigneto

marito Carlo Gardini o sua figlia Violante (la Cinelli Colombini Jr.) riescono a distrarla.
Violante spesso funge da modella per le foto e state certi che Donatella non la farà andar via fin quando non avrà trovato lo scatto perfetto. L’unico modello che può fare di testa sua è Felix, l’enorme golden retriever della Fattoria del Colle. Le foto sono determinanti per il successo dei post del blog e quindi, se Donatella partecipa ad un evento, ne scatta più di qualunque giapponese e cerca di ritrarre tutti i partecipanti che conosce.
Invece lei detesta farsi fotografare e sarà difficilissimo convincerla a stare in posa. <<Chi si loda si imbroda>> dice Donatella citando un antico proverbio di Montalcino e spiega che <<il blog non è fatto per parlare di me>>.
La Cinellicolombini Senior scrive personalmente gran parte degli articoli e, a volte, deve andare a vedere luoghi, mostre oppure partecipare a eventi. Suo marito Carlo è sempre pronto ad accompagnarla, a lei piace anche perché, se non guida, può continuare a scrivere.

Donatella al museo, ma è uno scherzo

Donatella Cinelli Colombini al museo, ma è uno scherzo

Ho buttato giù questo articolo sorridendo tuttavia gestire un blog richiede una grande disciplina, soprattutto se viene fatta, come nel suo caso, un’azione di article marketing nei social per diffondere i contenuti.
Come sempre il lavoro ben fatto premia. Su Ebuzzing, il portale che stila mensilmente la classifica dei blog italiani più influenti, quello di Donatella Cinelli Colombini è da mesi fra i primi 10. Nelle posizioni precedenti ci sono mostri sacri italiani con redazioni molto forti come WineNews, Luciano Pignataro, Intavino e Cronache di Gusto e DiVini del Corriere della Sera. Insomma essere sesti significa essere davvero bravi e il blog di Donatella accresce costantemente i suoi lettori pur non dicendo mai male di nessuno e neanche alimentando, ma solo raccontando storie e personaggi del vino e del territorio.
Lo scorso anno dopo che Vinitaly aveva aperto le porte ai blogger al Vinitaly, Donatella è stata tentata di accreditarsi e partecipare alla fiera con una nuova veste. Poi ha rinunciato, c’era troppo lavoro nel suo stand e la figlia Violante sarebbe andata su tutte le furie.

Ignazio, Marcello Lunelli, Donatella, Violante e Gianluca

Ignazio, Marcello Lunelli, Donatella, Violante e Gianluca

Donatella è insomma un’ottima wine blogger, con la voglia di condividere quello che sa o che la incuriosisce, disposta ad aprire le porte della sua bellissima azienda e mostrare la sua vita quotidiana di grande produttrice.
(Donatella ringrazia di cuore Ignazio per questo post molto gradito)

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi