La Divina bellezza è a Siena

Divina bellezza Siena la nascita della città

La Divina bellezza è a Siena

Fino al 30 settembre, Siena racconta la sua storia più bella sui muri del “Duomo nuovo” la più grande chiesa della Cristianità rimasta incompiuta nel Trecento

Divina bellezza Siena la nascita della città

Divina bellezza Siena la nascita della città

Di Donatella Cinelli Colombini
Il progetto è firmato da Alfredo Accatino che ha creato la cerimonia inaugurale dell’Expò 2015 e dei Giochi Olimpici di Torino. Uno dei maggiori creativi italiani a cui è stato chiesto di raccontare lo splendore della capitale del gotico: Siena. Una narrazione di 2.800 anni che intercala opere d’arte e storia, sogni e tragedie. Sull’immensa facciata incompiuta del duomo e, a tratti, sulle pareti laterali, si susseguono le immagini delle opere d’arte di cui la città è uno scrigno ricchissimo. Suggestioni, non una lezione di storia dell’arte. La Divina

Duomo Siena Divina Bellezza

Duomo Siena Divina Bellezza

bellezza mostra una città ricca, colta, ambiziosa e persino desiderosa di essere ammirata … allora come oggi.
Bellissime le immagini della costruzione del Duomo nuovo che sale davanti agli spettatori finché la peste nera del 1348 non uccise un terzo degli abitanti dell’Europa. Ed ecco i teschi di questi morti escono dai muri quasi a distruggere il sogno senese.

Divina Bellezza Duccio di Buoninsegna

Divina Bellezza Duccio di Buoninsegna

Lo spettacolo continuerà ogni giorno dopo il tramonto con due proiezioni fino al 30 settembre (13€ da prenotare ) offrendo un’esperienza coinvolgente ai turisti << un motivo in più per rimanere più a lungo e soprattutto per dormire a Siena>> ha detto il Sindaco Bruno Valentini nella serata inaugurale. Ma anche una spettacolarizzazione della cultura comprensibile a tutti, anche da civiltà completamente diverse, come quella giapponese o indiana. Ovviamente la traduzione in inglese aiuta ma sono le

Bruno Valentini presentazione Divina Bellezza

Bruno Valentini presentazione Divina Bellezza

suggestioni, i racconti che portano il turista, anche il turista più distratto, a capire di trovarsi in un luogo unico dove conviene fermarsi più a lungo o tornare. Un incentivo che vale anche per chi soggiorna nei dintorni come alla Fattoria del Colle a 40 minuti dal centro di Siena.
Comune e Opera della Metropolitana di Siena in collaborazione con IEN – Italian Entertainment Network, hanno

Siena facciata Duomo di notte

Siena facciata Duomo di notte

realizzato La Divina Bellezza Discovering Siena con un obbiettivo ambizioso riaccendere i riflettori sulla città aggiungendo uno strumento in più per capirla e per amarla. L’obiettivo è raggiunto! Forse, come ha detto Gian Franco Indrizzi, Rettore Opera della Metropolitana di Siena << anche una spinta alla città, per credere nel proprio futuro e nella possibilità di tornare agli antichi splendori>>.

 

wine-destination

wine-destination
                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi