Autunno da leonesse per le Donne del Vino

Donne-del-Vino-e-Milano-Wine-Week-Donatella-Cinelli-Colombini-Federico-Gordini

Autunno da leonesse per le Donne del Vino

Cinque eventi uno dietro l’altro per le Donne del Vino con la Milano Wine Week e il panettone e l’arte del vino, la missione a Malta e il Forum internazionale a SIMEI

Di Donatella Cinelli Colombini

Donne-del-Vino-e-Milano-Wine-Week-Donatella-Cinelli-Colombini-Federico-Gordini

Donne-del-Vino-e-Milano-Wine-Week-Donatella-Cinelli-Colombini-Federico-Gordini

PANETTONE E L’ARTE DEL VINO

Inizio l’8 ottobre a Eataly Smeraldo a Milano per la conferenza stampa di presentazione del “Panettone e l’arte del vino” dell’Antica Pasticceria Muzzi. Un dolce da ricorrenza confezionato appositamente per le Donne del vino insieme a un opuscolo redatto da Cinzia Mattioli, Camilla Guiggi e Antonietta Mazzeo -coordinamento editoriale di Paola Bosani-  che contiene l’elenco dei vini da dessert di tutte le regioni, i consigli per servirli e 74 abbinamenti. Qualcosa di nuovo nell’offerta dolciaria e di utile per la diffusione della cultura del vino da dessert, infatti l’opuscolo redatto dalle 3 bravissime Donne del Vino sommelier, consente di imparare molto sui vini dolci italiani e il loro corretto servizio.

ASTA BENEFICA IN FAVORE DI UNA GIOVANE DESIGNER

Donne del vino e profumo. AlessandraFedi-Asta-DonneDelVino

Donne del vino . AlessandraFedi-Asta-benefica

Ancora l’8 ottobre, all’interno della Milano Wine Week, in uno spazio messo a disposizione da Carlos Santos CEO di Amorim Cork Italia si svolgerà l’asta benefica dei vini delle Donne del Vino battuta da Alessandra Fedi. Il ricavato servirà per il Premio internazionale di Design  AWDA (Aiap Women in Design Award) che verrà assegnato a una giovane artista della comunicazione visiva come degna conclusione di un’annata dedicata al tema “Donne vino e design”. Maria Cristina Francescon, Cristiana Cirielli, Paola Longo e Fiammetta Malagoli saranno alla guida di questo importante appuntamento.

MILANO WINE WEEK E LA STRADA DEL VINO OLIMPICA

Le Donne del Vino sono presenti alla Milano Wine Week con altre due iniziative di cui una di grandi dimensioni espressamente creata da Federico Gordini patron di MWW come espressione della sua volontà di partnership. La “Strada del Vino olimpica” troverà un’anticipazione domenica 13 settembre a Corso Buenos Aires quando 40 cantine lombarde e venete offriranno i loro vini in assaggio all’interno dei negozi della celebre arteria milanese che, per un giorno, si trasformerà nella prefigurazione della Strada del Vino Milano-Cortina. I distretti enologici coinvolti sono Valtellina (Bormio con le sue piste partecipa ai  Giochi Olimpici Invernali 2026), Franciacorta, Valcalepio e Garda Bresciano. Per il Veneto Bardolino, Valpolicella, Monti Lessini, Soave, Colli Euganei e Prosecco Docg.

MISSIONE A MALTA

Il primo appuntamento di novembre sarà a Malta il 14-15 novembre nell’Hotel cinque stelle Corinthia Palace di Attard dove 26 Donne del Vino presenteranno i loro vini durante una degustazione arround the table, seguita dal  gala wine dinner il giorno successivo. La missione a Malta coordinata da Daniela Mastroberardino vede coinvolte le due associazioni maltesi: il Capitolo Maltese della Chaine des Rotisseurs, che conta oltre 70 soci tra chef, ristoratori, direttori di alberghi, sommelier e semplici appassionati e Il-Qatra, club maschile di 70 cultori del vino.

Sabato 16 ottobre gli assaggi continuano a Gozo nella prestigiosa struttura commerciale “Vini e Capricci” di Abraham Said. Il viaggio di lavoro nelle piccole isole maltesi mira a offrire opportunità di business alle cantine delle Donne del vino sfruttando lo spettacolare successo turistico e il velocissimo sviluppo economico di Malta degli ultimi anni. Oltre al lavoro ci saranno momenti di svago con la possibilità di prendere il sole nelle ore centrali del giorno e le visite guidate alle cittadelle fortificate, le fortezze sul porto, le opere d’arte, i centri storici e i resti archeologici della perla del Mediterraneo.

FORUM MONDIALE DELLE DONNE DEL VINO DURANTE SIMEI

L’evento più atteso è sicuramente il primo “Forum mondiale delle Donne del Vino” che avverrà il 20 e 21 novembre durante SIMEI nella Fiera di Milano a Rho  ed è stato reso possibile dagli organizzatori della fiera e da UIV che hanno invitato, a loro spese, le rappresentanti delle delegazioni estere.

L’incontro di Milano ha l’ambizione di creare un network mondiale fra le associazioni dell’enologia femminile di cui, quella italiana, è sicuramente la più grande e organizzata. Un team guidato da Tiziana Mori e composto da Elena Walch e Paola Bosani ha tessuto una rete di contatti che hanno coinvolto le associazioni di Argentina, Croazia, Francia, Georgia (Balcani) Germania, Nuova Zelanda, Perù, Canada, Australia, Spagna. Il programma prevede nella prima giornata alle 15 il “Forum of the women in  wine worldwide” con la presentazione dell’attività di ciascuna organizzazione nazionale e la firma di un protocollo di intesa basato sullo scambio di conoscenze, opportunità formative e commerciali o viaggi. La stessa sera ci sarà la cena in onore delle donne del vino di tutto il mondo.

Il 21 novembre, ancora a SIMEI verrà organizzato un convegno concluso con un bruch e un brindisi di arrivederci.

 

wine-destination

wine-destination
                                                                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi