Vi mostro la nostra casa di Gozo

Donatella a Gozo

Vi mostro la nostra casa di Gozo

[gplusone]

E’ un’antica casa di contadini  in pietra, con archi e cortile centrale con tanto di pozzo.  Il panorama è mozzafiato, vediamo  Malta, la piccola isola di Comino con la blue lagoon

terrazza I°piano

di Donatella Cinelli Colombini

Il mare è a 800 metri da casa, nella piccola baia di Hondoq dove i gozitani  vanno in massa a fare il barbecue. La spiaggia sabbiosa  non è bellissima, in acqua a volte si trovano meduse, ma lungo la costa rocciosa è possibile fare delle passeggiate sentendo solo il rumore del mare e il profumo del timo e dell’origano selvatico.

Fortissimo! Sembra di tornare indietro di centinaia d’anni. Nel nostro

Donatella a Gozo

Donatella a Gozo

 borgo,  una parte delle case antiche sono ancora abitate dai contadini e ce n’è uno che tiene il gregge in cantina. Per fortuna nessuno di loro ha il cavallo che, in altri borghi, sembra un normale abitante del pianterreno. Tutto intorno ci sono orti e campi coltivati piccoli come giardini, tutti delimitati da muri a secco e enormi fichi d’india.

salotto

salotto

La casa è su due piani, in basso c’erano le stalle e abbiamo ancora la mangiatoia e gli anelli scavati nella pietra del muro dove venivano legati gli animali. Due dei pavimenti sono antichi con disegni floreali evidentemente fatti a mano. Anche il soffitto del salotto è antico con quattro archi che reggono le lastre di pietra del soffitto.

cortile

cortile

Al primo piano ci sono due camere, quella mia e di mio marito Carlo e quella dove speriamo dormirà Violante. Qui a Gozo c’è un solo dancing aperto solo nel week end e la movida è decisamente scarsa per cui mia figlia preferisce andare al mare in Puglia. Noi invece adoriamo Gozo e ci veniamo almeno cinque volte l’anno. 

Abbiamo moltissimi amici  e spesso organizziamo cene con cucina toscana.

studio

studio

Niente di speciale perché  siamo dei pessimi cuochi,  ma ci piace stare con loro. Qui a Gozo ci sono ottimi ristoranti  con giovani chef che sono stati all’estero e  sovvertono  la fama poco lusinghiera della  ristorazione locale.  La zona gourmand è vicino all’attracco del ferry per Malta  con 4 ottimi locali  Porto vecchio, Tmun, Sicilia bella e Barracca.  

Vi chiederete: ma cosa c’è di così bello in un isolotto  piccolissimo a mezza strada fra l’Europa e il mondo Arabo.  E’ proprio questo il bello non sentirsi in Italia, ma essere a due passi da casa. 

Presto avremo un nuovo importatore e i nostri Brunello, Chianti, Doc Orcia saranno serviti nei migliori ristoranti dell’Arcipelago Maltese. Si chiama Attard & Co Foodstuffs Ltd ed è sicuramente il numero 1 qui. Questo era proprio l’ultimo tocco per sentirci completamente a casa.

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi