Il Brunello alla conquista del Brasile

I produttori di Brunello nella terrazza Italia

Il Brunello alla conquista del Brasile

Uno squadrone di 32 produttori di Montalcino, guidati da me, in qualità di  vicepresidente del Consorzio, e dal Direttore Stefano Campatelli è appena tornato da San Paolo, capitale economica del gigante sudamericano, dove ha presentato il Brunello alla stampa e agli operatori.

I produttori di Brunello nella terrazza Italia

I produttori di Brunello nella terrazza Italia

Un vero trionfo, con afflussi record di operatori e vip a tutte le iniziative: nel workshop per importatori e dettaglianti all’Hotel Unique (tempio del lusso e della grande architettura in cui soggiornano i piloti di F1 durante il gran premio di Interlagos) erano attese 200 persone e ne sono arrivate 500. All’happy wine del Brunello per la “Societade Brasileira Amigos do Vinho” organizzato nell’esposizione di design italiano Casa Cor sono intervenute 150 persone invece delle 50 previste e tutta la San Paolo che conta.
Se il Brunello voleva fare colpo sui brasiliani che fanno tendenza, indubbiamente c’è riuscito.
Ecco i partecipanti: Banfi, Barbi, Camigliano, Canneta, Capanna, Caparzo, Caprili, Castelli-Martinozzi, Castello di Romitorio, Col d’Orcia, Collemattoni, Corte Pavone, Donatella Cinelli Colombini, Fanti, Gianni Brunelli, Il Poggione, La Gerla, La Magia, Le Chiuse, Mocali, Poggio di Sotto, Poggio il Castellare, Salvioni, Sassodisole, Siro Pacenti, Talenti, Tassi, Tenuta di

Hotel Unique

Hotel Unique

Collesorbo, Tenute Friggiali e Pietranera, Val di Cava, Verbena, Villa le Prata.
Il Brasile è  fra gli stati Bric  – cioè fra i grandi Paesi in boom economico – il solo con una fortissima e influente presenza italiana. Nel solo stato di San Paolo ci sono 16.000.000 di persone con  discendenza italiana.
Qui le cantine del Brunello sono arrivate con il preciso obiettivo di allargare le loro esportazioni e la propria immagine che, peraltro, è già forte. In Brasile  il Brunello è sinonimo di qualità, prestigio e esclusività. Molti lo conoscono ma mai prima d’ora avevano avuto l’opportunità di assaggiare e confrontare così tanti Brunello tutti insieme.  E’ appunto a questo pubblico competente di formatori di opinione che le cantine toscane intendono rivolgere le loro attenzioni: importatori, sommelier, stampa specializzata e opinion leader.

Mercato di San Paolo

Mercato di San Paolo

Il programma della missione commerciale in Brasile è stato intensissimo: 5 giorni (5-9 giugno 2011) comprensivi anche di didattica per i produttori di Montalcino con una lezione sul mercato brasiliano e una visita agli enormi supermercati di eccellenze gastronomiche che costituiscono un segmento riservato alla clientela con maggiore capacità di spesa. Il Consorzio del Brunello non aveva mai fatto missioni commerciali in Brasile e, proprio per questo, l’azione in corso  è stata studiata per colpire tutti i segmenti strategici. 2 degustazioni riservate ai Sommeliers ABS di San Paolo e Campinas, una serata con la stampa specializzata, un workshop con gli importatori e uno per dettaglianti, una degustazione per l’associazione amici del vino e 3 seminari

San Paolo

San Paolo

didattici con video e dati informativi. La preparazione della missione commerciale in Brasile ha richiesto mesi di lavoro per la definizione del programma – in collaborazione con ICE e Enoteca Italiana–  ma soprattutto per la preparazione di depliant, taccuini di degustazione  e due video anch’essi in  lingua portoghese.

.

.

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi