Violante e il suo compleanno tondo

Tokyo Violante al ristorante giapponese

Violante e il suo compleanno tondo

30 anni per la piccola ma vivacissima Vio = Violante Gardini alias Cinellicolombini Jr e festa all’aperto con open bar e vasca Jacuzzi davanti al panorama

Tokyo Violante al ristorante giapponese

Tokyo Violante al ristorante giapponese

new orleans ed i travestimenti

new orleans ed i travestimenti

Violante è anche fortunata, in questa estate decisamente fresca il suo compleanno cade in un giorno di bel tempo e solo la mattina dopo è prevista qualche goccia di pioggia. Dunque un compleanno con festa all’aperto a Villa Cenerentola, il punto più alto della Fattoria del Colle dove il panorama è bellissimo e sarà possibile fare festa fino a tarda notte.
50 amici arrivati anche da Parigi e dalla Puglia che avranno la gradita sorpresa di conoscere di persona Luca Bianchini, lo scrittore torinese con origini di Trequanda, che ha ambientato proprio nella loro regione, a Pulignano a Mare, i suoi ultimi due romanzi. Dopo la festa, gli amici di Violante si “contenderanno” le 5 camere della villa e i divani dei due salotti. Dovrebbero bastare per tutti gli ospiti venuti da lontano ma se qualche amico dei dintorni deciderà di aspettare l’alba sul posto potrebbero essere pochi. Violante è decisa << la cosa divertente è stare tutti insieme se dormiremo poco pazienza>> . Menù misterioso, le uniche cose certe sono la torta di panna e millefoglie preparata dalla pasticcera Patrizia e la pappa

Frank Roeder MW e titolare VIF insieme a Violante

Frank Roeder MW e titolare VIF insieme a Violante

con il pomodoro che il ragazzo di Violante, Ignazio Anglani, cucinerà personalmente.

Violante Gardini of Donatella Colombini

Violante Gardini of Donatella Colombini

Allestimento vintage con un gran numero di pancali di legno usati come tavoli, che sono stati messi da parte, a questo scopo, della

Brindisi a Violante

Brindisi a Violante

cantina.
Certo che i 30 anni sono un traguardo importante: la maturità professionale e umana che in Italia, Paese notoriamente geriatrico, sono generalmente l’inizio della carriera mentre all’estero segnano, per i più talentuosi, l’ingresso nei CdA che contano. La nostra Vio, donna con la valigia sempre in mano, è in bilico fra questi due mondi. Giovanissima ha ricoperto incarichi complessi come Presidente del distretto 108La Toscana per i Leo- giovani del Lions, oggi è presidente regionale del Movimento Turismo del vino e siede nel Consiglio nazionale AGIVI, soprattutto dirige la commercializzazione delle due cantine di famiglia: Casato Prime Donne e Fattoria del Colle …. ma nel suo profilo Facebook si presenta solo come “figlia d’arte”.

 

wine-destination

wine-destination
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi